fbpx

Cosa vedere durante le tue vacanze in Cilento

Cosa vedere durante le tue vacanze in Cilento

Se stai pensando di trascorrere le tue vacanze nel Cilento sul mare (scopri le offerte di https://www.marticana.com/), sai sicuramente che si tratta di un luogo molto bello e apprezzato dai turisti.

Questa terra è molto antica e ha tanto da raccontare a chi la visita, le sue origini derivano dalla preistoria e i borghi qui presenti sono densi di un’interessante cultura e tradizione da narrare ai suoi ospiti che vorranno passare le vacanze nel Cilento.

Durante le vostre vacanze nel Cilento non potrete non visitare il Parco Nazionale che nel 1997 è stato persino dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Qui tanti posti, come il villaggio vicino Agnone nel Cilento, sono ricchi di miti e leggende sia romani e sia greci, tra questi le sirene che da queste coste richiamavano Ulisse, oppure il naufragio del nocchiere di Enea, Palinuro.

Alcune tappe sono imperdibili durante le tue vacanze nel Cilento, pertanto le abbiamo elencate qui di seguito.

Cosa visitare in Cilento

Come abbiamo detto, le attrazioni da vedere durante le tue vacanze nel Cilento sul mare e non, sono davvero tantissime, a partire dai parchi naturali, proseguendo con le incantevoli spiagge e continuando con i bei borghi che hanno tanto da raccontare.

Quando andrai in Cilento, non potrai perderti l’incantevole Borgo di Castellabate che è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e vanta, inoltre, la presenza sulla lista dei borghi più belli d’Italia.

Non potete perdere il Parco Archeologico di Paestum, dove sono presenti i templi della Magna Grecia più integri del Paese e il Parco Archeologico degli Scavi di Velia, ricco di storia e fascino.

Se state organizzando le vostre vacanze all’insegna della tintarella, dovete necessariamente organizzare una tappa delle vostre vacanze a San Nicola a Mare.

Città incantevoli come San Giovanni a Piro, Palinuro e Camerota vantano coste uniche, ricche di grotte da visitare.

La parte interna del Cilento, che comprende San Mauro Cilento, è interessante anche grazie alla ricca gastronomia, come l’olio extravergine che è prodotto in questo paesino e che è apprezzato in tutto il mondo. È sicuramente interessante visitare il borgo fantasma di San Severino di Centola e l’accattivante Certosa di Padula.

Qui c’è la bella Rocca Cilento dove potrete visitare il castello medievale e l’Oasi del WWF che si trova a Morigerati. È da vedere anche la cascata più nota del sud del Paese, chiamata Capelli di Venere e se siete amanti dell’architettura, visitate anche il Palazzo Vargas che si trova a Vatolla.

Cosa vedere in Cilento

Le cose da vedere e fare in Cilento sono davvero tante, come ad esempio, le varie degustazioni di vini e assaggi di piatti tipici locali, potrete visitare castelli risalenti al Medioevo, teatri dell’antica Grecia, musei e spiagge incantevoli.

Punta Licosa a Castellabate è una perla per tutti coloro che amano il sole e il mare blu con i fondali cristallini. Si trova sotto l’omonimo Monte Licosa, su una piccola isola con pineta che consente di accedere alle varie spiagge sul mare. Se non siete amanti del caos e dei luoghi troppo affollati, questa spiaggia è ideale per voi, con la sua tranquillità e i fondali rocciosi pronti a mostrare incantevoli flora e fauna.

Quando parliamo di preistoria, parliamo di Paestum, uno dei maggiori siti archeologici di tutta la penisola. Qui potrete ammirare templi in stile dorico, come quello di Athena o di Era, che prendono dalla Grecia notevoli spunti e narrano l’antica storia di Poseidonia, ovvero l’attuale Paestum.

Altra meta imperdibile sono senza dubbio le grotte di Palinuro e i luoghi intorno, come l’omonimo promontorio Capo Palinuro che cela spiagge uniche, bagnate da acque trasparenti e suggestive grotte. Qui potrete rilassarvi sulla Spiaggia delle Saline, su quella della Molpa o sulla Spiaggia dell’Arco Naturale e sullo scoglio di Mingardo.

Sponsorizzati