fbpx

I vantaggi della stampa digitale

stampa digitale

La stampa digitale è una tecnologia di stampa recente che presenta numerosi vantaggi

La stampa digitale è una tecnologia di stampa abbastanza recente. Richiede processi elettronici per poter inviare dei file nello specifico formato di tipo digitale ai macchinari per la stampa.

Un’innovazione che rende non necessarie matrici o le lastre viceversa dalla stampa di tipo tradizionale.

La stampa digitale mantiene un’elevata qualità dei prodotti anche per la stampa di tirature contenute per numero.

Questo tipo di stampa è sempre più richiesta dalle tipografie, sia quelle fisiche che online.

Con questa tecnologia è centrale un computer con il quale elaborare le immagini per poi inviarle in stampa.

Convenienza

Il vantaggio principale della stampa di questo tipo è di tipo economico: con questa tecnologia risulta possibile diminuire i costi iniziali rispetto ad altri sistemi più tradizionali, come la flessografia, la stampa offset oppure la serigrafia.

E’ il mercato, che per necessità di abbattere i costi ha reso diffusa maggiormente la stampa digitale. Anche il fattore qualità incide sulla sua diffusione. Con la tecnologia Latex si riescono ad ottenere per esempio, stampe molto resistenti e adatte all’uso esterno.

Stampa digitale e offset: le differenze

La prima differenza tra stampa digitale e stampa offset è il meccanismo con cui funzionano: la stampa offset è un processo di tipo planografico e di tipo indiretto, con l’uso di una matrice (la lastra) che riproduce i fogli stampati.

La stampa digitale è un processo elettronico di stampa con cui generare dei grafismi sul tamburo, per esempio nella stampa laser, oppure tramite testine dedicate.

C’è da aggiungere che si può stampare anche direttamente sul supporto.

Differenze ulteriori sono dovute alla tiratura: con la necessità di modiche quantità da stampare, è più conveniente la stampa digitale. Al contrario per un elevato numero di copie meglio rivolgersi alla stampa offset.

Sui tempi, è sempre più conveniente la stampa digitale, con tempi più lunghi per quella offset.

Stessa cosa dicasi per le tempistiche: con la stampa digitale è possibile stampare (anche una singola copia) in tempi ristretti mentre in offset le attese si andranno ad allungare. Per la tecnologia offset, infatti, bisogna preparare l’impianto in un reparto di fotolito come condizione necessaria.

La stampa digitale ha poi il vantaggio di poter stampare copie diverse su carta, supporti di altro tipo.

Ha così rivoluzionato il settore della grafica.

Come stampare con la tecnologia digitale

Condizione base della stampa digitale è possedere un file da consegnare in tipografia. Può essere già un file in formato multimediale, oppure può essere trattato dal professionista che lo adatterà alla stampa.

Oggi è possibile stampare in digitale presso molteplici realtà aziendali.

Con lo sviluppo dei siti e-commerce, è orami possibile essere ancora più veloci tra la presentazione del file e la ricezione del risultato finale: è infatti ormai realtà, la procedura che prevede l’invio di un ordine tramite un sito Web, e l’attesa al negozio o a casa della stampa digitale così ottenuta.

Conclusioni

Grazie alla stampa digitale, si possono ottenere vantaggi economici, e pratici notevoli.

Grazie all’invio dell’ordine online, si è maggiormente comodi nelle varie fasi del processo di stampa, ottenendo in poche ore risultati di alta qualità per le proprie stampe.

Sponsorizzati