fbpx

Come massimizzare la durata della batteria della tua e-bike

ebike-635553_1920

Le biciclette elettriche a pedalata assistita, note anche come E-bike o semplicemente come bici elettriche, offrono una vasta gamma di vantaggi per diversi tipi di corse e ciclisti e mirano ad abbattere le barriere che ci impediscono di fare viaggi più lunghi e veloci. Ogni e-bike ha un motore a pedalata assistita che funziona con una batteria ricaricabile integrata nel telaio.

Una domanda che riceviamo sempre è: quanto durerà la batteria della mia e-bike con una sola carica? La risposta non così semplice: dipende. Lo sappiamo,: non è così utile, ma ascoltaci.

Ci sono molti fattori che influenzano la durata della batteria e, una volta compresi, sarai più bravo a stimare quante miglia hai prima di dover ricaricare.

Ma, prima di poter ottenere un quadro chiaro di come massimizzare la durata della batteria della tua e-bike, avrai bisogno di un rapido esaurimento della tecnologia che serve per realizzare la tua e-bike … beh … vai.

Per la sanità mentale di tutti, abbiamo cercato di mettere il nostro gergo tecnico in termini semplici qui. Continua a leggere per le descrizioni dettagliate di ciascun modello di batteria e motore e di come interagiscono sulla tua bici.

Batteria Liv’s diverse opzioni

Molte E-bike sono costruite con una delle tre batterie che alimentano il motore: EnergyPak Smart, EnergyPak Smart Compact o EnergyPak Side Release. È disponibile anche l’EnergyPak Plus, una piccola batteria di backup. Tutte e quattro le batterie ricaricabili si staccano dal telaio e possono essere inserite sia sulla bici che fuori, a seconda di quanto sia accessibile la presa.

La potenza di ciascuna batteria viene misurata in wattora (Wh), un’unità totalmente diversa dai watt, che molti ciclisti usano per misurare la propria potenza in un dato momento mentre pedalano. Ma soprattutto: maggiore è il wattora della batteria della bici, maggiore è la potenza che può contenere.

  • L’EnergyPak Smart è la batteria con la massima capacità disponibile per le nostre E-bike, ideale per percorsi lunghi e intensi in cui utilizzerai una grande quantità di assistenza alla pedalata o incontrerai molta ghiaia, neve, fango o altri terreni non asfaltati . La batteria sottile e aerodinamica è integrata direttamente nel telaio della bici per un aspetto e una sensazione puliti. È disponibile in tre diverse versioni di wattora (Wh): 625, 500 e 400 (se la bici che acquisti viene fornita con la batteria da 400 o 500 Wh, è compatibile per un aggiornamento). Tutti e tre i livelli di Wh della batteria si caricano da zero all’80 percento in meno di tre ore.
  • EnergyPak Smart Compact è la nostra batteria per bici da strada elettrica da 500 Wh, che ha il profilo più elegante progettato per aiutare la tua E-bike a integrarsi con una flotta di bici da strada non elettriche. Sia l’EnergyPak Smart che l’EnergyPak Smart Compact hanno un involucro in alluminio per aiutare a prevenire il surriscaldamento, sia per motivi di sicurezza che per prolungare la durata della batteria.
  • L’EnergyPak Side Release è presente su molte delle nostre E-bike per pendolari e mountain bike elettriche entry-level, sagomate appositamente per adattarsi ai modelli step-through. È disponibile in 500 Wh e 400 Wh e scorre sul lato del tubo obliquo, invece di rimuovere dal fondo le due batterie precedenti elencate. Il grado di impermeabilità del rilascio laterale dell’EnergyPak è IPX5, leggermente inferiore al resto delle batterie di Liv (IPX6, che può sopportare un po ‘più di pressione).

Se stai intraprendendo un viaggio molto lungo in cui potresti aver bisogno di una maggiore durata della batteria prima di raggiungere un luogo in cui puoi ricaricare, è disponibile l’EnergyPak Plus, una batteria di backup da 250 Wh. È piccolo, leggero e può essere montato direttamente sul tubo obliquo per aggiungere più miglia alla tua corsa.

Si ricarica in tempi relativamente brevi, fino a circa l’80% della capacità in sole due ore, quindi puoi sostituire la batteria principale e questa in una sola sera.

Come estendere l’autonomia della tua batteria

La più grande variabile che influisce sull’autonomia della batteria è il motore della bici. Se stai guidando una bicicletta con un motore SyncDrive Pro, che produce esplosioni di potenza incisive, scaricherà la batteria più velocemente. L’opzione di potenza più bassa, SyncDrive Core, utilizza una quantità molto più conservativa e manterrà la durata della batteria più a lungo.

Batterie diverse hanno intervalli diversi, quindi puoi prolungare la durata della batteria acquistandone una con limiti generalmente più elevati. Scopri di più sull’autonomia di ciascuna batteria per E-bike

  • L’autonomia della batteria della bici elettrica è anche fortemente influenzata dalla modalità in cui ti trovi. Tutti e tre i motori hanno cinque modalità: Power (la più alta), Sport, Active, Tour ed Eco. Maggiore è il livello di assistenza che stai utilizzando, più velocemente esaurirà la carica della batteria. In modalità Power, il motore SyncDrive Pro prende il tuo input di pedalata e offre un aumento del 360 percento alla forza di rotazione dei pedali (lo Sport e il Core offrono rispettivamente il 350 e il 300 percento in modalità Power). Quando si abbassa la modalità di assistenza, minore è la potenza offerta dal motore, il che significa che il ciclista dovrà pedalare più forte per mantenere la stessa velocità che potrebbe con meno sforzo in una modalità di assistenza più alta; nella sua modalità più bassa (Eco), SyncDrive Pro fornisce ancora un aumento del 100%.
  • Altri fattori che influenzano la durata della batteria fondamentalmente hanno tutti a che fare con quanto duramente stai facendo lavorare il motore. Se deve superare un forte vento contrario e molte salite incisive per mantenere la velocità, sarà necessario che utilizzi più succo a un ritmo più veloce. Anche il peso del ciclista e il carico del carico giocano un ruolo, quindi se sei carico di generi alimentari o di un grande zaino, ciò richiederà un lavoro extra anche per il motore.
  • Oltre a considerare fattori come peso, vento, elevazione e accelerazione, puoi aumentare l’autonomia della batteria con una buona manutenzione della bici e la scelta degli pneumatici. Pneumatici completamente gonfiati e una trasmissione pulita significheranno meno resistenza per il motore, così come uno pneumatico più liscio, al contrario di uno tassellato e aderente.
Sponsorizzati