fbpx
Non ti accontentare di un solo link! Scopri il nuovo sito di Article Marketig Italiano di qualità. Doors.it »

Rimedi naturali contro gli insetti: 3 consigli utili

rimedi naturali zanzare

Con l’arrivo della bella stagione gli insetti si svegliano e iniziano a riprodursi in maniera esponenziale.

Spesso, quindi, ci troviamo a doverli combattere per far si che si allontanino dalle nostre abitazioni con metodi fai da te oppure rivolgendosi a una ditta specializzata come Disinfestazione Roma.

Attualmente esistono diversi prodotti in commercio (in particolare gli antizanzare) che riescono facilmente a uccidere o catturare gli animaletti.

Questi prodotti, nella maggior parte dei casi molto affidabili, hanno il difetto di sfruttare alcune sostanze nocive per allontanare o uccidere gli insetti. Non tutti sanno però che esistono alcuni trucchi per scacciare gli insetti senza ucciderli.

Leggi anche: Come Aiutare un Cocainomane

3 rimedi naturali

Innanzitutto esistono tre rimedi totalmente naturali per tenere lontane le zanzare, le mosche e le api: è sufficiente infatti avere casa tre preziosissime alleate ovvero il geranio, l’alloro e la pianta di basilico. Sarà, infatti, sufficiente coltivare queste piante e posizionarle sul davanzale delle finestre oppure sul balcone per tenere lontani dalle proprie abitazioni insetti fastidiosi e spesso anche pericolosi (come le api).

Gli insetti infatti non gradiscono assolutamente l’odore rilasciato da queste piante e quindi faranno di tutto per rimanerne alla larga.

Se invece non siete molto pratici con le piante c’è un altro modo evitare le fastidiose punture delle zanzare: è sufficiente disporre sul balcone o sui davanzali un piatto contente olio essenziale alla menta o, in alternativa immergere delle fette di limone nell’aceto per poi posizionarle di fronte alle finestre.

Per tenere lontani i parassiti e i ragni si può ricorrere ad un semplice espediente: foglie di ortica macerate dentro l’acqua.

Leggi anche: Cosa sono le ambulanze private e quando affidarsi a loro

Occhio alle piante

Molto spesso ci si preoccupa di tenere lontani gli insetti più fastidiosi per l’uomo dimenticando però che esistono specie non pericolose per l’uomo ma dannose per le piante, è il caso dei bruchi.

I bruchi si nutrono delle piante, ucciderli sarebbe un peccato ma c’è un rimedio efficace ma nel pieno rispetto della natura; è sufficiente inserire nella terra dei vasi un po’ di cenere di sigarette oppure del tabacco macerato (che è anche un ottimo fertilizzante).

Infine c’è un insetto odiato da tutti: lo scarafaggio. Per tenere lontani gli scarafaggi sarà sufficiente preparare un mix di zucchero, farina e borace e poi metterlo in vari contenitori sparsi in tutti gli ambienti infestati.

Sponsorizzati