fbpx

Fiale anticaduta capelli per donne: funzionano davvero?

fiale caduta capelli donne

La caduta dei capelli è un problema che interessa davvero tutti, basti pensare che la perdita di circa 100 capelli al giorno è considerata normale e fisiologica.

Quando però la caduta si intensifica, in alcuni periodi dell’anno o in seguito ad altri fattori esterni, si potrebbe iniziare a pensare a dei rimedi per attenuarla.

Fiale anticaduta: uno dei rimedi più utilizzati in assoluto

Uno dei rimedi da sempre più utilizzati per attenuare la caduta dei capelli sono le fiale. Facili da utilizzare e da applicare hanno, nell’ultimo decennio, monopolizzato il mercato dell’anticaduta.

La domanda che tutti si fanno pero è “le fiale anticaduta per donne funzionano davvero?”.

Ovviamente non si può dare un risposta unica e precisa visto che in commercio esistono davvero tantissimi tipi di fiale per capelli, molte delle quali specifiche proprio per donne.

L’importante quindi, in questo caso, è affidarsi a marchi che garantiscono elevati standard qualitativi come Bioscalin, azienda italianissima controllata dalla società farmaceutica Giuliani. Oppure ai brand internazionali come L’Oreal e Vichy le cui fiale sono tra le migliori fiale anticaduta per donne.

Quando e come utilizzare le fiale?

Va ovviamente sottolineato che le fiale anticaduta possono essere utilizzate per attenuare o risolvere la caduta temporanea dei capelli.
Quindi quella derivante da fattori ambientali come l’esposizione solare, i cambi di stagione, il freddo e il vento oppure da fattori psicosomatici come lo stress.

Per molte altre cause invece, che si rifanno prettamente alla sfera medica, il consiglio è quello di rivolgersi ad uno specialista per ricevere delle indicazioni specifiche per il proprio caso.

Per quanto riguarda invece l’utilizzo delle fiale, il dosaggio e le modalità d’applicazione possono cambiare in base al marchio di fiale scelto.
Le fiale di L’Oreal “Professional Aminexil”, ad esempio, hanno un applicatore roll-On con una sfera massaggiante che stimolare la micro-circolazione, mentre altri tipi di fiale hanno un applicatore classico e il prodotto va massaggiato con i polpastrelli.

Quanto deve durare l’utilizzo delle fiale?

Le cure per la caduta dei capelli, in genere, vanno portate avanti per un periodo di tempo medio-lungo sia che si tratti di fiale, sia che si tratti di integratori.

In genere la durata media di utilizzo per le fiale è di 6 settimane, con un’applicazione che può variare tra una e due volte la settimana.

Ovviamente, le uniche modalità di utilizzo da seguire sono quelle riportate nella confezione dei prodotti scelti o comunque seguendo le indicazioni ricevute dal medico o dal farmacista.

Sponsorizzati