fbpx

Deterioramento della vista: una realtà inevitabile o una probabilità prevenibile?

Visoptic Duo

Ci sono circa 2,2 miliardi di persone nel mondo che hanno problemi di vista. Il 50% delle persone possono prevenire o correggere questi problemi, tempestivamente prestando l’attenzione alla malattia e secgliendo un corso terapeutico adeguato. I disturbi nel lavoro degli organi visivi possono essere causati non solo dai cambiamenti legati all’età. Una serie di fattori può portare a una perdita parziale o totale della vista. Quali sono esattamente? Come ridurre al minimo il rischio di disturbi e ripristinare la vista?

Cause di deterioramento della vista

Ogni giorno una persona si trova di fronte a molti fattori che influenzano negativamente il lavoro degli organi visivi. I più significativi sono:

  • affaticamento degli occhi costante e mancanza di allenamento dei muscoli oculari. La fissazione prolungata dello sguardo su un oggetto vicino può indebolire l’apparato muscolare;
  • secchezza della mucosa dell’occhio. Quando si lavora al computer, si osserva spesso un fenomeno come un raro battito di ciglia. Ciò porta a uno scarso lavaggio della mucosa oculare;
  • spettro di luce blu. L’esposizione a brevi lunghezze d’onda della luce innesca reazioni chimiche in cui si verifica il rilascio di radicali liberi che distruggono la struttura della retina;
  • scarsa illuminazione o eccessivamente luminosa. In condizioni di luce fioca o intensa, le strutture oculari subiscono un carico aggiuntivo, che porta a un intenso danno cellulare e riduce la velocità dei processi rigenerativi.

Oltre ai fattori che ci circondano ogni giorno, la causa del deterioramento della vista può essere: lesioni, infezioni, cattiva circolazione sanguigna, perdita di sensibilità del nervo ottico. La situazione è aggravata dai cambiamenti senili nella struttura oculare, quando le cellule non ricevono abbastanza nutrienti per ripararsi e perdono la capacità di rigenerarsi.

Processo avviato: principali sintomi di disturbo

Gli occhi sono organi percettivi piuttosto fragili e molto vulnerabili. Dolore, fastidio alla luce, arrossamento, secchezza, sensazione di film, nebbia o occhiaie davanti agli occhi possono indicare la presenza di disturbi nel lavoro degli organi visivi. Questi sintomi richiedono attenzione, altrimenti il problema può solo peggiorare.

In quale altro modo capire che le condizioni degli occhi sono peggiorate? Ciò può essere:

  • stanchezza, incapacità di vedere bene il testo stampato o l’immagine alla fine della giornata;
  • sfocatura delle immagini;
  • perdita di chiarezza durante la lettura da vicino o la messa a fuoco a lunga distanza;
  • incapacità di concentrarsi.

Molte persone attribuiscono questi sintomi ai cambiamenti legati all’età. Tuttavia, è possibile prevenire questi cambiamenti e mantenere una buona vista per gli anni a venire.

Come prevenire il deterioramento della vista: suggerimenti di base

Il lavoro degli organi visivi è molto più facile da mantenere che da ripristinare. Gli esperti di oftalmologia raccomandano l’uso di occhiali speciali quando si lavora al computer, pause ogni 2 ore e esercizi per gli occhi di 10 minuti. Lavorare in una stanza ben illuminata può aiutare a prevenire il deterioramento della vista.

Gli alimenti ricchi di vitamine A, C, E, D, luteina e flavonoidi possono favorire il lavoro dell’apparato visivo. Gli occhiali da sole non dovrebbero essere solo un accessorio, ma una protezione per gli occhi obbligatoria in una giornata di sole.

Modi per ripristinare la vista

Mangiare sano con un’equilibrata formula di vitamine, esercitare regolarmente gli occhi, riposare dai gadget e dal lavoro al computer: queste linee guida possono aiutare a preservare la vista e prevenire un ulteriore deterioramento della funzione visiva. Per quanto riguarda il recupero, qui è necessario un programma terapeutico completo.

Un programma speciale Visoptic Duo può aiutare a ripristinare la vista e correggere i disturbi. Questo è un complesso di due prodotti: azione diurna e notturna. Ogni prodotto ha un’unica formula di principi attivi e un effetto funzionale unico.

Visoptic Duo DAY aiuta ad eliminare le condizioni di carenza, rafforzare la retina dell’occhio, idratare e migliorare l’acuità visiva. La formula da giorno contiene:

  • Vitamina A migliora la funzione di percezione della luce dell’occhio, rafforza la cornea, mantiene la corretta percezione del colore;
  • Acido ialuronico fornisce idratazione e reintegra l’umidità persa durante il giorno, protegge dai raggi UV;
  • Estratto di mirtillo aiuta a migliorare la vista notturna, rafforzare i capillari della retina, proteggere i vasi sanguigni dai danni;
  • Vitamina E migliora la permeabilità dei capillari, aumenta la loro elasticità e forza, protegge gli occhi dallo stress ossidativo;
  • Vitamine del gruppo B normalizzano la pressione intraoculare, migliorano la circolazione sanguigna nei vasi sanguigni, migliorano la percezione del colore e la vista notturna.

Visoptic Duo NIGHT aiuta a normalizzare i processi metabolici, innesca la rigenerazione dei tessuti, aiuta ad eliminare la tensione e l’affaticamento degli occhi. Componenti attivi nella formula notturna:

  • Estratto di rosa canina protegge le cellule della retina da danni e morte, rafforza i vasi sanguigni, aumenta la forza e l’elasticità dei vasi sanguigni, aiuta a eliminare l’infiammazione;
  • Vitamina D migliora la retina dell’occhio, ripristina il lavoro degli organi visivi normalizzando la trasmissione degli impulsi nervosi;
  • Estratto di mirtillo aiuta ad alleviare il carico e la tensione dagli occhi, aumenta l’afflusso di sangue e la nutrizione degli organi visivi.

La formula di Visoptic Duo è un’equilibrata combinazione di componenti attivi e sostanze necessarie per il pieno funzionamento degli organi visivi. Il complesso può aiutare ad eliminare le lesioni infiammatorie e infettive, prevenire il deterioramento della vista e ripristinarla. Visoptic Duo è la possibilità di togliersi gli occhiali e vedere i vivaci colori del mondo in una forma non distorta!

Visoptic Duo

 

 

Sponsorizzati