fbpx

Rilievi fonometrici: cosa sono e a cosa servono

Misure anti rumore

Le misure fonometriche sono delle specifiche analisi finalizzare a quantificare il livello di rumore presente in un dato ambiente. Le rilevazioni si possono applicare a qualsiasi tipo di disturbo sonoro.

A titolo di esempio si può misurare l’intensità del rumore derivante da attività industriali, commerciali, dalla musica o dal vociare delle persone. Queste analisi sono funzionali a certificare il grado di inquinamento acustico e per valutare l’impatto acustico di determinate attività.

È utile ricordare che un eccessivo livello di rumore non solo può portare disagio alle persone interessate, ma può anche determinare un danno per la salute, se non viene trattato con la dovuta attenzione e con adeguati mezzi di protezione.

A cosa serve misurare il rumore

I rilievi fonometrici possono essere impiegati per un’ampia gamma di finalità. Per esempio possono essere impiegati per supportare una perizia acustica effettuata da un tecnico specializzato.

Le misurazioni possono essere impagate in una relazione per pianificare interventi di bonifica acustica, Possono essere utilizzate anche in via previsionale, a supporto della costruzione di un edificio.

Di seguito citeremo alcune occasioni concrete, esplicitamente previste dalla normativa, evidenziandone gli obiettivi principali.

Valutazione dell’impatto acustico – Si tratta di un’analisi acustica finalizzata ad accertare se l’esercizio che ne fa richiesta sta o meno rispettando le prescrizioni in tema di emissioni sonore. In particolare si svolgono tutti i rilievi fonometrici necessari e si verifica che non superino i limiti prescritti da normativa per quella tipologia di area territoriale.

È necessario svolgere questa analisi quando si sceglie di costruire, modificare, ampliare un’opera edile (tra quelle delle tipologie indicate dalla legge) oppure quando si avvia una nuova attività produttiva o commerciale.

È possibile richiedere una valutazione dell’impatto acustico basata sulla situazione attuale oppure una previsionale, ovvero stimata in futuro rispetto al progetto di costruzione.  Nel secondo caso ci si basa su modelli matematici e simulazioni per ottenere dei dati stimati e confrontarli con i valori sogli previsti dalla legge.

In entrambi casi se si verifica un superamento del limite di rumore accettabile, è necessario intraprendere delle azioni correttive tramite un apposito piano di bonifica.

Valutazione clima acustico – Si tratta di una analisi previsione per ricostruire la situazione acustica di una particolare area territoriale prima che venga costruito una certa tipologia di edificio. Quando si sta per realizzare un’opera come un asilo, una casa di riposo, un ospedale o una scuola è necessario svolgere uno studio sull’ area interessata per verificare il livello di rumore presente. Lo scopo è quello di assicurare che la zona sia conforme al valore soglia adatto per questo tipo di edifici.

Quando la valutazione viene portata a termine con esito positivo è possibile ottenere la concessione edilizia e pianificare le operazioni edili necessarie. L’analisi può essere svolta esclusivamente da tecnici specializzati in possesso di determinati requisiti professionali

Bonifica acustica e abbattimento del rumore – Come anticipato, quando la valutazione di impatto acustico certifica il superamento dei valori soglia è necessario predisporre un piano di bonifica finalizzato a abbattere il rumore. È quindi necessario redigere una relazione che identifica i fattori critici che generano il disturbo acustico e identificare i mezzi idonei per ridurre o azzerare il rumore, preservando la salute dei lavoratori.

Simulazioni acustiche – Si tratta di analisi specifiche volte a stimare l’acustica di un’opera o di un edificio. Non sono necessariamente indirizzate a risolvere un problema di inquinamento acustico: possono ad esempio riguardare l’ottimizzazione della propagazione del suono in determinati ambienti (come ad esempio cinema, teatri, stadi, palazzetti per concerti, ecc). L’impiego di appositi software e di modelli matematici permette di ricostruire la situazione attuale e adottare interventi correttivi per migliorare la performance complessiva.

Sponsorizzati