fbpx

La riorganizzazione degli spazi e degli accessi nei pubblici esercizi

riorganizzazione spazi

L’emergenza Covid ha richiesto la riorganizzazione degli spazi e degli accessi di aeroporti, porti navali, stazioni ferroviarie, supermercati ma soprattutto pubblici esercizi come quelli del settore Ho.Re.Ca.

Per la riduzione del rischio di contagio nei luoghi di aggregazione e soprattutto invogliare le persone a non abbandonare l’idea di trasformarsi in clientela, esistono una serie di interventi tecnici che dovrebbero essere presi in considerazione.

Ristoranti, strutture alberghiere e bar sono attività che hanno subito molto danni a causa del virus e continueranno a soffrirne con un disinteressamento dell’organizzazione degli spazi dell’attività.

Tra gli esempi di modifiche apportabili troviamo: impianti d’aerazione, nuovi dispositivi a parete, materiali smart fotocatalitici, sensori e pulsanti touchless, porte automatiche.

Porte automatiche sicure e veloci per i pubblici esercizi

Gli accessi automatizzati appaiono come degli elementi imprescindibili principalmente per gli ingressi al locale, per l’area toilette ma anche per i passaggi tra la zona di preparazione dei cibi e l’area di consumazione.

Lo scopo è quello di raggiungere un vantaggio sulla fluidità di movimento del personale, sul contenimento degli odori e sulla salvaguardia dell’igiene.

Ho.Re.Ca. ma anche ingressi a porti e aeroporti sono in fase di trasformazione strutturale; tra le principali modifiche agli accessi e alle tecnologie troviamo:

  • sistemi per la rilevazione della temperatura corporea;
  • strumentazione con tecnologia contactless, wireless e voice control per la minimizzazione del contatto con superfici toccate da altre persone;
  • accessi automatici su misura per adattarsi a qualunque struttura del locale;
  • sistemi di ventilazione di ultima generazione con ricambi d’aria frequenti e utilizzo di sistemi di disinfestazione.

Non solo ristorazione: anche l’industriale richiede maggiore sicurezza

L’avanzare dell’emergenza ha richiesto un adattamento tempestivo anche per realtà più industriali, che fanno della logistica il cavallo di battaglia per lo sviluppo del proprio business.

Le aziende produttrici di porte rapide e soluzioni per accessi pubblici mettono sul mercato chiusure ad avvolgimento rapido, sicure e autoriparanti.

Queste porte sono azionate dalle migliori tecnologie, sistemi che fanno della sicurezza l’elemento cardine del funzionamento delle chiusure industriali.

La riorganizzazione degli spazi parte proprio dall’installazione di chiusure come queste, progettate per soddisfare le esigenze logistiche e di sicurezza delle aziende moderne e ideali a ridurre al minimo il rischio contagi.

In aggiunta vantano tanti pregi; tra i principali nominiamo la velocità di apertura e chiusura e l’assenza di traccia a terra (che consente transiti veloci e continui di mezzi e personale senza costituire un ostacolo).

Sponsorizzati
Torna su