fbpx

Taglia42″ Diletta Leotta”, il nuovo singolo

612e61f3-f385-4b00-ab04-14dfae028dd1

È da poco uscito ‘Diletta Leotta’,il pezzo è stato scritto da Saverio Grandi, Serenella Occhipinti, Badhabit e Giorgio Santisi, con produzione di Badhabit e Saverio Grandi, etichetta PMS Studio e pubblicazione Quelli Come Noi Srl.

La band Taglia 42 esordisce nell’estate 1997 con il singolo dal titolo ‘Regolare’, arrivando in finale a Sanremo Giovani.

L’anno seguente il gruppo partecipa al Festival di Sanremo nella Sezione Giovani, con un brano intitolato ‘Con il naso in su’. Segue la pubblicazione del primo album, anch’esso chiamato ‘Taglia 42’.

Successivamente la formazione si riduce dagli iniziali cinque componenti ai soli Sara6(Serenella)e Grandi e nell’estate 1999 esce il singolo ‘Rilassati’, anticipazione di ‘Due’, il secondo album. In questo lavoro si avvisa un profondo cambiamento nei testi, che divengono più duri e nella musica, più vicina al rock. Inoltre l’album vede svariate illustri collaborazioni, come Vasco Rossi per la scrittura del testo di ‘Pregi e difetti’, Mariadele che presta la voce per il brano ‘Dalla tua parte’ ed Evelina Arnesano che scrive il testo ‘Tu non mi stanchi mai’ su musica di Saverio Grandi.

Nello stesso anno il gruppo si scioglie ma la voce femminile prosegue la sua attività come solista, con il nome Sara6, partecipando alla Sezione Giovani del Festival di Sanremo 2001, al tradizionale appuntamento tv Natale in Vaticano 2005 ed a vari altri progetti, incidendo anche numerosi nuovi singoli.

Nel 2017 Sara6, Luca Longhini, Renato Droghetti, Stefano Peretto e la new entry Giorgio Santisi decidono di riunirsi e fondare gli Yessa, band che propone un repertorio di inediti, cover riarrangiate e pezzi originali dei Taglia 42. 

Nel 2018 gli Yessa interrompono la loro attività ma Serenella Occhipinti e Giorgio Santisi proseguono il progetto di band con il nome di Sara6 ed un sound soul, pop e funk molto accattivante e gradevole.

Dopo varie evoluzioni, i Taglia 42 sono attualmente composti da Sara6, voce e Saverio Grandi, produzione ed arrangiamenti.

Taglia42" Diletta Leotta", il nuovo singolo 1

Il singolo si presenta con una copertina che ritrae, su fondo azzurro, un mezzo busto femminile di spalle, dai tratti disegnati. L’immagine certamente raffigura la Leotta ma in realtà rappresenta la bellezza di tutte le donne.

Sintesi delle trascorse esperienze musicali e personali dei due artisti, il brano è cantato da una donna che parla a tutte le donne, certamente già belle fuori e dentro ma che a volte, nel corso della vita, se ne dimenticano e vorrebbero essere diverse e ‘migliori’… perfette come Diletta Leotta, musa contemporanea di bellezza. 

In realtà la canzone chiude con

“Vorrei essere perfetta

alla fine va bene così

alla fine mi piaccio così” 

perché ogni donna è bella per ciò che è, migliorandosi a modo suo giorno per giorno. 

La canzone vuole trasmettere il messaggio che, nonostante i modelli proposti dalla società spingano verso la perfezione, alla fine è bello riscoprire la necessità e soprattutto il piacere di essere noi stesse, dandoci così il giusto valore. 

La divertente ma graffiante base soul pop, molto fresca ed estiva, subito orecchiabile e ballabile, accompagna un testo che, con leggerezza ed un’indispensabile dose di autoironia, invita a riflettere.

Accattivante e versatile la voce di Sara6, che interpreta in maniera perfetta lo spirito del brano, attribuendogli decisamente energia e carattere.

Stefania Castino

Sponsorizzati
Torna su