fbpx

Come scrivere una proposta di organizzazione di eventi

eventi

Scrivere una proposta di evento

Nell’organizzazione eventi a Roma è più importante che mai sapere come scrivere una proposta di organizzazione di eventi al fine di attirare l’attenzione del cliente alla ricerca di eventi qualificati e professionali.

Organizzare un evento richiede molta attenzione ai dettagli, ai tempi, all’organizzazione e al follow-up. Presentando una proposta di evento ben formattata o una richiesta di proposte, stai mostrando al tuo potenziale cliente “subliminale” che hai le competenze che stanno cercando.

Scrivere una buona proposta richiede la capacità di comprendere tutti i requisiti del cliente. Oltre a questo articolo, puoi integrare le tue conoscenze con un libro come: Organizzare con successo un evento.

Parte della responsabilità di un buon organizzatore è creare ordine e produrre risultati sorprendenti anche in breve tempo. I clienti a volte sono spesso disorganizzati e nervosi per i loro eventi. Con la tua esperienza e professionalità, puoi avere un impatto enorme sull’assistenza che fornisci ai tuoi clienti.

Inizia la tua proposta per l’evento

Ricorda, la maggior parte dei clienti non sa cosa vogliono. Stanno cercando un partner con una visione per aiutarli a organizzare un grande evento.

Che si tratti di una vacanza d’affari, una festa di pensionamento, una riunione, un matrimonio di un milione di euro o un evento a basso budget durante il compleanno di bambini o ricongiungimento familiare, tutto inizia con una proposta ben scritta che descrive l’evento.

Come organizzazione professionale, dovresti essere in grado di vendere le tue abilità al cliente attraverso una proposta di eventi ben documentata e ben scritta. Questo articolo delinea le linee guida da seguire quando si scrive una proposta di pianificazione equilibrata.

Inizia pensando ai tuoi più grandi punti di forza come organizzatore di eventi e scrivili – ora assicurati che finiscano nella proposta visivamente (attraverso le foto) o attraverso il testo.

Il primo incontro

Anche se hai un’idea di ciò che il cliente desidera o se hai già organizzato centinaia di eventi simili, il primo passo è quello di avere una conversazione individuale con il cliente per scoprire cosa vuole o cosa vorrebbe avere durante l’evento. Durante questo incontro, prendi appunti su tutta la logistica come ora, luogo, data e quant’altro importante.

Inoltre, ascolta le sue idee per il catering, i colori, il tema e altri elementi visivi che vorrebbero per l’evento.

Non scrivere una proposta di evento che si legge come una lettera ufficiale. La proposta deve rispondere direttamente alle esigenze del cliente osservate durante la riunione.

Tieni presente che stai scrivendo la proposta appositamente per il tuo cliente, quindi parla di meno e parla di più dei loro desideri per l’evento.

Tieni presente che il tuo cliente probabilmente sta esaminando alcune altre proposte di diversi organizzatori e sceglierà quello che meglio comprende le loro esigenze.

Inoltre, assicurati di includere il logo della tua azienda e le informazioni di contatto sulla copertina. Anche il titolo della proposta è molto importante, soprattutto se stai proponendo una determinata azienda. Vuoi personalizzare il titolo in base alle esigenze del cliente in modo che non pensino di avere un modello da utilizzare per tutti i clienti.

Riassumi le esigenze dei clienti

Puoi riassumere le esigenze del tuo cliente nel titolo della descrizione dell’evento. Quando un cliente vede immediatamente queste informazioni, viene rassicurato che tu capisca i suoi desideri. Se hai foto di eventi simili che hai fatto e che assomigliano a quelle richieste da questo cliente, puoi includerle nella sezione portfolio della proposta.

La descrizione di solito è dove ripeti ciò che il cliente ti ha detto sull’evento, ma in modo più professionale e organizzato. Dimostra che capisci perfettamente cosa stanno cercando.

Tutte le informazioni che potresti aver ottenuto sull’evento durante il primo incontro ti saranno utili. Cose come:

  •  le opzioni di intrattenimento disponibili,
  •  le strutture disponibili sul sito proposto,
  • qualsiasi servizio di catering richiesto,
  • informazioni su barre aperte,
  • informazioni sui posti a sedere se il cliente era specifico delle sue esigenze e molti altri.

Dovresti anche cercare di dare suggerimenti più utili di quello che il cliente ha chiesto. Senza voler sopraffarli, puoi cercare altre opzioni che ritieni possano fare appello al cliente e avere un budget limitato.

Considera anche l’inclusione di immagini della posizione dei locali, che consente al cliente di vedere esattamente quello che stanno ottenendo e ti dà anche una migliore possibilità di vincere il contratto poiché è probabile che la maggior parte dei tuoi concorrenti invii documenti

Torna su