fbpx

Video presentazione Supersincro dosatore polveri automatizzato

video_industriale_dosatore_supersincro_00012

Supersincro consente l’automatizzazione del dosaggio delle materie necessarie per la produzione di mescole. Le polveri ottenute permettono la preparazione di batch utilizzati in diversi settori. In questo modo è possibile produrre gomme per l’industria chimica o guarnizioni di carattere tecnico, pneumatici, materiali plastici, vernici e materiali ad uso alimentare.

È una apparecchiatura destinata alla dosatura dei materie prime capace di misurare con precisione le quantità di materiale necessario all’ottenimento delle mescole. Supersincro risulta affidabile grazie all’elevato livello di automazione e precisione nei processi di dosaggio e controllo.

Video presentazione del macchinario industriale a distanza

Per illustrare ogni fase di costruzione e utilizzo, Lawer ha prodotto una serie di  video di presentazione aziendale  pensati per mostrare le fasi di costruzione del macchinario nello stabilimento produttivo di Cossato e quindi le performance del macchinario in funzione.

Presso questo impianto industriale, la realizzazione di Supersincro è verticalizzata e prevede oltre a sistemi di lavorazione incentrati macchine utensili come il tornio, verticale e a cnc, linee robotizzate per la piegatura di lamiere e profilati e linee di taglio al laser e al plasma. La verifica della qualità delle componenti e delle dimensioni è centralizzata all’interno di una postazione di controllo.

Sono stati prodotti video esplicativi e un video a 360 gradi VR relativo al funzionamento del macchinario con visuale interna. A causa delle attuali restrizioni, sono limitate le occasioni di incontro e di presentazione diretta della strumentazione: per questa ragione Lawer ricorre a video industriali di macchinari e sistemi produttivi che diventano il principale strumento di divulgazione e promozione da impiegare in eventi digitali e fiere virtuali

video 360 VR
clicca sull’immagine per un video 360 VR

Un dosatore prodotti polvere automatizzato

Supersincro è un macchinario modulare, molto compatto che si può riconfigurare sulla base di spazio e del confezionamento dei materiali disponibili.
Ricorre all’uso di tubolare EVA oltre ad utilizzare polietilene.

Riesce a creare sacchetti con capacità di 36 litri o meno. Grazie agli alti livelli di automazione i costi vengono ridotti.
Opera grazie a comandi sistematizzati o manuali.

Il programma di gestione produce resoconti completi che permettono la comunicazione con sistemi esterni. Queste caratteristiche rientrano nell’etichetta di industria 4.0. Tanto che sono in fase di sviluppo video tutorial e video corsi proprio per sviluppare la fase di integrazione tra il macchinario e il gestionale

Gli stop del macchinario legati ai cambi delle materie prime sono ridotti, perché non sono presenti le catene e le cinghie che necessiterebbero di una costante manutenzione a contrario delle saldature semiautomatiche.

Il ciclo produttivo inizia con sacchetti contrassegnati da codici a barre che ne garantiscono il controllo lungo tutta la filiera produttiva.

video_industriale_dosatore_supersincro
I dosatori immettono i giusti quantitativi di materia prima e permettono un configurazione preliminare e un aumento nel tempo.

Lawer dà soluzioni per le materie prime con magazzini fissi, scambiabili o bigbag: pneumaticamente caricati oppure dall’alto.

Sono progettati in modo da evitare residui sul fondo e possono prevedere il caricamento a mano o automatico.

Il controllo delle dosi avviene tramite palmare supervisionato da un operatore che acquisisce le informazioni relative ai consumi necessari per la produzione di 100 sacchetti. Grazie a questa procedure di controllo è possibile stimare il fabbisogno produttivo.

Nel sistema sono presenti dei dispositivi elettronici e meccanici che evitano ogni tipo di contaminazione.

video_industriale_dosatore_supersincro

L’apparato deputato alla aspirazione ostacola il deposito di polveri all’interno dei macchinari riducendo la necessità di manutenzione.

Collettori ad unica direzione convogliano il materiale verso il sistema di aspirazione e grazie alle certificazioni ATEX risponde alle normative europee di controllo delle emissioni.

La presenza dei motori brushless garantisce la medesima quantità di prodotto finale nel tempo. I sacchetti durante il tragitto vengono riempiti di polveri per-dosate e poi vengono controllate ad ogni nuovo passaggio.

Quando il ciclo termina i sacchetti vengono svuotati dell’aria, poi vengono pesati e dopo il controllo vengono rilasciati.

Per le misurazioni sono presenti bilance precise al centesimo di grammo o al mezzo grammo con una capacità di misurazione che può arrivare ai 30 o ai 50 kg.

Giuseppe Galliano Studio
C.so Cavallotti 24
28100 NOVARA ITALY

Sponsorizzati
Torna su