fbpx

La posizione delle donne nella società odierna

shutterstock_1719136180

I problemi che le donne devono affrontare oggi sono molteplici ma c’è ancora discriminazione e tante sfide da affrontare: l’uomo si è fatto carico della famiglia. In passato, le donne hanno combattuto per l’uguaglianza nella società. Elizabeth Cady Stanton, organizzò la Convenzione sui diritti delle donne a New York nel 1848.

La Reverenda Florence Nightingale, cambiò per sempre la posizione delle infermiere, passando per le rivoluzionarie creazioni di Coco Chanel che scioccarono e occuparono il mondo. Le donne, soprattutto nella parte occidentale del mondo, si sono assicurate che le ruote iniziassero a girare e che la posizione del sesso femminile cambi drasticamente. 

Le ragazze hanno iniziato a frequentare le università, sono diventate atlete, celebrità, hanno vinto seggi in parlamento, hanno avuto accesso alla contraccezione, hanno ottenuto il diritto all’aborto e hanno aumentato il numero di donne impiegate in medicina, ricerca e scienza.

In molti paesi del mondo, le donne continuano a lottare per i propri diritti. Molti paesi sottosviluppati vedono le donne come una proprietà, qualcuno che contribuisce alla riproduzione della razza umana. Le donne sono anche fortemente influenzate dalla religione, la cui base e insegnamento determinano la subordinazione delle donne e le limitano in diversi ambiti della vita.

Il cambiamento più significativo in passato per le donne è stata la possibilità di frequentare la scuola, prima solo a livello primario, ma gradualmente anche a livello universitario superiore.

Divario retributivo e mancanza di supporto.

I problemi affrontati dalle donne oggi in molti settori della vita in Bosnia Erzegovina. La politica è una di queste. Lo svantaggio più importante delle donne in politica è che i “pregiudizi” continuano a prevalere.

Il posto delle donne è ancora considerato casa. Tuttavia, un altro motivo per cui le donne non sono sufficientemente rappresentate in politica è che, purtroppo, la solidarietà femminile non è sufficientemente sviluppata e interiorizzata. Le donne non si appoggiano alla politica.

Questa mancanza di solidarietà offre un’opportunità alle menti che vogliono emarginare una donna. Se aumentiamo la solidarietà, sarà altrettanto facile prevenire i pregiudizi e aumentare la rappresentanza delle donne in politica. Essere una donna spesso richiede di essere una moglie e una madre. Nonostante i grandi cambiamenti, le donne affrontano anche il dilemma dei salari più bassi.

Per lo stesso lavoro, per la stessa esperienza e istruzione, spesso di più, le donne sono pagate meno degli uomini. Questo fatto incoraggia le donne di tutto il mondo a difendere i propri diritti e difendere i propri diritti e chiedere la piena uguaglianza. Sebbene le donne perseverino e trascorrano più tempo al lavoro rispetto agli uomini, guadagnano comunque molto meno del sesso opposto.

Come se il divario retributivo non bastasse, ci sono ancora molti stereotipi sulle donne che rendono facile per i datori di lavoro scegliere gli uomini quando selezionano e valutano i dipendenti.

I problemi affrontati dalle donne oggi sono più legati al mondo del lavoro. La situazione attuale delle donne è senza dubbio unica e migliore rispetto al passato.

 

Sponsorizzati