fbpx

Fiumicino parcheggio, come scegliere quello giusto

fiumicino parcheggio

Come scegliere il parcheggio all’aeroporto di Fiumicino, il più grande di tutta l’Italia? Vista l’ampia gamma di parcheggi presenti, scegliere quello giusto non è così semplice, ecco quindi una guida per scegliere a Fiumicino un parcheggio più adatto alle proprie esigenze.

Parcheggio sosta breve e lunga sosta: quale scegliere

Sapere dove andare è indispensabile per fare la scelta giusta al parcheggio dello scalo di Fiumicino. Imparare a riconoscere le tipologie di parcheggi presenti è dunque fondamentale per scegliere quello giusto. A Fiumicino i parcheggi si distinguono sostanzialmente in:

Sosta breve – Quando si parla di sosta breve il riferimento è ai parcheggi pensati per chi accompagna i viaggiatori. Questi parcheggi si trovano a ridosso del terminal e servono per facilitare le operazioni di carico/scarico. Allo scalo di Fiumicino i parcheggi con sosta breve sono al Terminal 1 e al Terminal 3. Inoltre, nei pressi delle vie di accesso e di uscita sono presenti anche i parcheggi riservati ai disabili.

Sosta lunga – Quando si parla di sosta lunga si intendono i parcheggi dove lasciare l’auto in sosta  per tutta la durata del viaggio. A Fiumicino è disponibile il parcheggio a lunga sosta coperto e scoperto, collegato al Terminal con bus navetta, e anche il parcheggio Multipiano A-B-C-D nelle vicinanze dell’aerostazione.

Come scegliere il parcheggio a Fiumicino

La scelta del parcheggio a Fiumicino dipende da svariate esigenze, che riguardano la distanza dal terminal, il budget che si intende spendere, se mettere l’auto al coperto o in un parcheggio scoperto, se si preferisce un parcheggio sorvegliato. Ecco alcune possibilità di scelta più comuni:

  • Parcheggi vicini al Terminal

I parcheggi più vicini all’aerostazione di Fiumicino sono le aree di sosta ufficiali, ovvero i parcheggi multipiano A B C D dedicati alla lunga sosta. Da qui si può arrivare ai vari a piedi, in circa 3-5 minuti.

Il più comodo è il blocco A, in quanto grazie agli ascensori e ad un percorso pedonale spesso meccanizzato è collegato direttamente al terminal. Per chi vuole accedere ai parcheggi di lusso può recarsi al 3° piano del blocco D, presso l’area Executive, dove sono disponibili posti auto coperti e assicurati.

I costi dei parcheggi ufficiali, coperti, con carrelli per bagagli, telepass, programma MilleMiglia, variano dai € 150 ai € 230 per una settimana di sosta.

  • Parcheggi low cost

Se la priorità è risparmiare, il consiglio è scegliere uno dei tanti parcheggi esterni all’aeroporto, che hanno prezzi decisamente inferiori. La maggior parte dei parcheggi includono nel prezzo la navetta per condurre ai terminal.

  • Parcheggio gratuito

Se invece si vuole parcheggiare senza pagare, nei pressi dell’aeroporto di Fiumicino ci sono delle zone in cui è possibile parcheggiare su strada gratuitamente.

Le strade migliori per parcheggiare senza pagare sono quelle situate nelle vicinanze dell’area tecnica, dove sono ubicate le palazzine di Alitalia e gli hangar di pittura dei velivoli.

Fra le vie sono comprese via Vincenzo Lunardi, via Francesco Santoro, via Ezio Bevilacqua, ma è bene sottolineare che non sempre ci sono posti disponibili, appunto perché sono gratuiti.

Sponsorizzati