fbpx

Comieco: presentazione aziendale analisi laboratorio packaging riciclabile

video_aziendale_comieco

Comieco è un consorzio nazionale che opera nell’ambito del riciclo e del recupero dei packaging fatti da cellulosa. Ne fanno parte importatori, produttori, e i soggetti economici che si occupano di trasformare cartoni e carte.  Oltre a fare parte del Consorzio Nazionale Imballaggi , sostiene lo sviluppo delle produzione di packaging che rispettano l’ambiente

Leggi anche: AirPods Pro: 6 alternative più economiche

Imballaggi ecosostenibili

La sostenibilità degli imballaggi porta dei vantaggi al produttore, ma anche al consumatore. In questo modo, viene stimolata l’economia circolare di carte e derivati, che fa in modo che l’utilizzo di questi materiali rimanga un valore aggiunto per le aziende produttrici. I commercianti, i clienti e gli operatori logistici prediligono questo tipo di imballaggi perché possono essere riciclati e dunque incidono meno sull’inquinamento.

L’industria che lavora carte e cartoni è oggi orientata alla composizione dei materiali, perché in questo modo è possibile garantire l’effetto barriera che protegge il contenuto delle confezioni. In più, le confezioni di carta rispondono alle esigenze dettate dalla tendenza ecologista.
Oggi i consumatori preferiscono acquistare imballaggi che prevedono un impatto ambientale minimo. Le aziende, però, hanno sperimentato che alcuni materiali composti, cioè i materiali accoppiati tra loro, come la carta con l’alluminio,  non possono sempre essere correttamente riciclati;  per questo è necessario effettuare accurate verifiche in laboratorio.

video_aziendale_comieco

Norme e metodi

UNI 11743 è la norma che permette alle aziende di verificare, all’interno di laboratori specifici, se il materiale da loro prodotto potrà essere riciclato oppure no. La riciclabilità si attesta attraverso un’altra norma, basta sulla metodologia di prova Aticelca 501/2019.

Le prove utili a sancire la riciclabilità o la non riciclabilità di un prodotto sono diverse e si svolgono in laboratori che si occupano di simulare tutti gli step che un determinato materiale deve attraversare all’interno dell’azienda produttrice.

Presentazione aziendale di Comieco

Per promuovere i vantaggi del metodo, Comieco ha scelto di descrivere l’intero processo in maniera minuziosa;  a questo scopo ha rilasciato una video presentazione realizzata da una casa di produzione esperta in riprese all’interno di aree ad atmosfera controllata, laboratori e sale bianche.

Le riprese hanno come oggetto il procedimento messo in atto per stabilire la riciclabilità di un prodotto. La presentazione  che ha l’apparenza di un video tutorial, mette in risalto anche tutti quei vantaggi che toccano le aziende nel momento in cui decidono di fare questo tipo di verifica sui loro materiali. Le aziende potranno infatti sapere con certezza e in modo univoco se la lavorazione potrà essere usata per produrre carta nuova.

video_aziendale_comieco

Il metodo di analisi

La trasformazione e poi la produzione del materiale sono anticipate dalla verifica di sezioni del materiale prodotto. La presentazione aziendale inizia proprio dalla selezione delle parti che saranno studiate; il laboratorio si baserà su questi campioni e dopo una serie di test verrà comunicata la riciclabilità o la non riciclabilità del materiale.

Tutte le fasi attraversate dai frammenti del materiale sono documentate per intero, affinché fossero chiari i parametri che si devono rispettare per arrivare al risultato finale. I passaggi ripresi hanno analizzato anche tutti i parametri che definiscono la qualità dei prodotti attraverso lo studio del materiale ottenuto dal riciclo della fibra.

Tra gli aspetti presi in esame ci sono: disomogeneità dei fogli, frantumamento di adesivi non solubili e grado degli scarti grossolani. Le norme di cui abbiamo parlato prima, hanno lo scopo di determinare se un materiale possa essere riciclato oppure no. Per questo, le aziende devono mettere in moto un certo numero di operazioni che vengono riprodotte in laboratorio.

Quando le aziende decidono di sottoporre il materiale da loro prodotto a questa serie di verifiche guadagnano un grande vantaggio: c’è un risparmio in termini economici, perché aumenta la sezione di cellulosa utilizzabile e così diminuiscono quelli che sono gli scarti.

Leggi anche: Saponetta Wi-Fi: Come Funziona? Uso e funzioni del mini modem

Giuseppe Galliano Studio
C.so Cavallotti 24
28100 NOVARA ITALY

Sponsorizzati
Torna su