fbpx

Che fare quando la relazione di coppia comincia a sgretolarsi?

Avvocato separazioni Bologna

Nei rapporti di coppia si attraversano spesso momenti di difficoltà, che possono essere affrontati e superati, fintanto che la relazione tra i partner rimane salda.
Tuttavia, quando comincia a venir meno questa solidità e l’unione inizia a sgretolarsi, la prospettiva di riuscire a mantenere un percorso condiviso si allontana sempre di più.

Prendere coscienza della fine della propria relazione non è facile, e nemmeno scontato, ma è necessario giungere ad accettare la realtà dei fatti, per non tenere la propria vita in una condizione di stallo.

Il passo successivo è procedere verso la separazione, un atto dovuto che consente agli ormai ex partner di prendere le giuste distanze l’uno dall’altro.

Anche perché, dal momento in cui ci si separa, emergono numerosi aspetti pratici da dover gestire, che potrebbero, a loro volta, generare ulteriori fratture e incomprensioni tra i due ex.

Potrebbe trattarsi di questioni delicate, come la decisione di come spartire il patrimonio economico o la casa, se fino al momento della separazione erano in regime di comunione dei beni.

In questi frangenti, è opportuno che siano ben chiari i diritti di ognuno, per evitare che possano verificarsi soprusi e iniquità.

Chi può aiutarvi ad ottenere una separazione che tuteli i vostri diritti?

In alcuni casi, separarsi può diventare una vera odissea.
Soprattutto se uno dei due partner non accetta di buon grado questa decisione e reagisce negando la propria collaborazione o cercando di prevaricare i diritti della controparte.

Per non rimanere vittima di questi comportamenti, ed assicurarsi che i propri diritti siano tutelati, è importante farsi rappresentare da un avvocato divorzista.

Visitando il sito dello studio legale Tavani, avvocato specializzato in separazioni a Bologna, possiamo comprendere facilmente che si tratta di una figura professionale che gioca un ruolo fondamentale.

Infatti, è all’avvocato che spetta di consigliare i propri assistiti affinché possano ottenere il miglior accordo con l’ex coniuge e veder garantiti i propri diritti.

Come gestire una separazione quando sono coinvolti i figli?

Se separarsi è già difficile di per sé, lo è ancora di più quando ci sono di mezzo dei figli.
In questi casi è indispensabile procedere con la massima cautela, per non trasformare la separazione in una battaglia tra ex, che finisce per coinvolgere vittime innocenti.

Dall’esperienza che riporta nelle sue pagine web l’avvocato Rossana Tavani, esperto di separazioni a Bologna, se ci sono dei figli è importante gestire la fine di una relazione con grande senso di responsabilità.

Infatti, le conseguenze di una mala gestione possono provocare serie ferite, a volte indelebili.

Gli ex coniugi dovrebbero riuscire a mettere da parte per un momento le proprie questioni per poter informare i figli dell’imminente separazione nel modo più appropriato.

Ciò che conta davvero, è saper trasmettere il messaggio che saranno in grado di mantenere il proprio ruolo genitoriale, nonostante la separazione in atto.

Inoltre i figli devono sapere di non avere responsabilità in merito alla crisi dei propri genitori, argomento che spesso genera in loro sensi di colpa e inutile dolore.

A chi chiedere aiuto se il partner assume comportamenti violenti?

Se all’interno di una relazione di coppia ci sono delle dinamiche violente, per la vittima separarsi diventa l’unica soluzione sensata.
Purtroppo, molto spesso quest’ultima si trova in una condizione di assoggettamento tale da giustificare il comportamento violento del proprio partner.

La violenza può avere diversi aspetti, non si tratta sempre di violenza fisica ma può essere anche di tipo verbale o psicologico.

Solo la presa di coscienza della propria situazione può consentire alla vittima di salvarsi ma è per lei necessario trovare aiuto all’esterno, da parte delle persone che le sono più vicine, come gli amici e i parenti.

Dopodiché, potrà rivolgersi ad un avvocato divorzista, per ottenere informazioni in merito ai propri diritti e assistenza qualificata durante il procedimento di separazione.

Sponsorizzati