Maturità 2019 – lista dei commissari esterni, come e quando richiedere una sostituzione

Oggi sono usciti i nomi dei commissari esterni per la maturità 2019, ma questa lista potrebbe non essere definitiva. Infatti ci sono casi in cui il commissario non solo potrebbe, ma dovrebbe essere cambiato.

Maturità 2019: quando si può chiedere il cambio dei commissari esterni?

Oggi il MIUR (Lunedì 3 Giugno) svelerà finalmente la lista dei commissari esterni, è importante capire quali sono le circostanze nelle quali è possibile richiedere una sostituzione.
Dalle informazioni del Ministero, i nominativi saranno pubblicati online nella giornata di domani, mentre già da oggi sono disponibili le liste presso le segreterie degli istituti scolastici (in realtà già dal 31 Maggio).
È importante conoscere la lista dei commissari esterni, in quanto è possibile richiedere una sostituzione nel caso uno dei commissari non rispetti determinate caratteristiche.
Sono sicuramente delle situazioni straordinarie, come si può vedere dalla lista delle caratteristiche per le quali è possibile richiedere una sostituzione, ma potreste trovarvi nella condizione di doverlo fare e quindi è importante fare chiarezza.

Lista dei commissari esterni del MIUR – Maturità 2019

Da domani sarà possibile leggere online, sul sito del MIUR, la lista provvisoria dei commissari esterni, sarà provvisoria perché in determinati casi, sarà possibile richiedere la sostituzione di un commissario, sono casi straordinari, ma non così rari. Vediamo in dettaglio quali sono le caratteristiche per le quali sarà possibile chiedere una sostituzione:

  • Rapporto lavorativo: non possono essere commissari esterni quei professori che vi hanno seguito per lezioni private o per ripetizioni, anche se per un breve periodo.
  • Rapporto di familiarità: i commissari esterni non devono essere vostri familiari, questo è valido fino al quarto grado di parentela.
  • Rapporto di affinità: un commissario non può essere legato all’alunno anche da rapporti di parentela per acquisizione, ad esempio zio-nipote.
  • Rapporto coniugale: il commissario esterno non può essere il coniuge (marito o moglie) di uno studente.

Se uno dei professori della commissione esterna si trova ad avere una di queste caratteristiche, dovrete segnalare la cosa al vostro istituto, da quel momento, il presidente della commissione richiederà la sostituzione del commissario esterno in modo da poter avere una commissione completa e che rispetti tutte le caratteristiche per la richiesta di sostituzione.