fbpx

Tendenze di bellezza nei cosmetici coreani nel 2021

cosmetici coreani blog immagine1

Siamo abituati al fatto che i coreani siano pionieri in molti modi quando si tratta di cosmetici e cura della pelle. Hanno avuto l’idea di utilizzare bava di lumaca, latte d’asina, estratto di nido di rondine, peptide di veleno di serpente e hanno creato prodotti idrofili, BB, DD e CC creme, tinte, maschere in tessuto, cerotti, vasetti ALL IN ONE, 10 livelli di cura e molto altro.

L’industria della bellezza coreana è avanti rispetto al resto, monitorando attivamente il mercato e rispondendo alle tendenze della moda incosmetici coreani blog immagine2 tempo. Nessuna delle moderne aziende cosmetiche può tenere il passo con loro. Quindi il 2021 non ha fatto eccezione: l’Asia ci detta ancora una volta tendenze che saranno adottate da marchi noti. Cosa ci aspetta questa volta?

Minimalismo in tutto

Solo il pigro non ha sentito parlare della cura coreana in dieci fasi. Nel 2021, le aziende cosmetiche hanno in qualche modo rivisto i loro prodotti e si sono resi conto che 10 passaggi non sono un’opzione.

Il sovraccarico dell’epidermide è dannoso tanto quanto la carenza di prodotti utili per la pelle. Che cosa hanno inventato quindi? Linee di bellezza equilibrate che soddisfano tutte le esigenze della pelle. Solo pochi prodotti sostituiranno la cura complessa. Anche le formulazioni sono state riviste, e ora il corso va a un minimo di ingredienti, e non a un elenco intero, come prima.

Uso di retinolo

Una delle forme della vitamina A, che ha potenti effetti antiossidanti e antietà, è oggi sempre più utilizzata per creare cosmetici antietà. Se usati come corso, i cosmetici con retinolo combattono con successo un gran numero di problemi: levigano le rughe, illuminano la pigmentazione, normalizzano la produzione di sebo, restringono i pori, combattoto le eruzioni cutanee, migliorano la carnagione, uniformano il tono della pelle, mantengono un livello ottimale di idratazione, migliorano il tono, compattezza ed elasticità.

L’elenco è impressionante, ma ce n’è uno “MA!”: il retinolo ha un numero sufficiente di controindicazioni ed effetti collaterali. Cosa offrono i coreani? Non chiedono di abbandonare questa componente miracolosa, anzi, si battono per il suo utilizzo nel 2021, ma in minor concentrazione. Quindi agirà in modo molto delicato, innescando il rinnovamento della pelle a livello cellulare, ma senza aumentarne la sensibilità.

Su tutte le tendenze nell’industria della bellezza coreana, oltre a recensioni di prodotti cosmetici, notizie, consigli e molto altro – nel blog Cosmetici coreani in Italia.

Sponsorizzati