fbpx

Gioielli vintage, il fascino di gioielli intramontabili che mantengono il loro valore

blog-vintage-gioielli

Diamonds are a girl’s best friend, così recitava la canzone resa famosa da Marilyn e dietro tutta la sua rappresentazione iconoclastica che lega il sesso femminile ai gioielli in genere.

I diamanti sono i migliori amici delle donne, ma lo sono ancora di piú se incastonati in un gioiello antico. Un gioiello antico è una storia, spesso la storia di una famiglia, che abbia un passato più o meno importante non é determinante, come il suo valore, che sia oro a 24kt o 9kt, spesso va al di là delle valutazioni economiche, perché impregnato di emozioni, di vite che si sono susseguite nel suo possesso.

La nascita dei gioielli

La nascita dei gioielli affonda le proprie radici in epoche antichissime, la storia dell’oro è di circa seimila anni fa, nell’antico Egitto ne venivano realizzati con l’utilizzo di pietre preziose, oro e argento, così come in Grecia e nell’antica Roma. Possiamo però risalire fino al lontanissimo paleolitico, anche se non conoscendo ancora l’arte della lavorazione dei metalli, ci si limitava ad ornamenti di legno, pietre, conchiglie o corna di animali.

Successivamente la scoperta di nuove tecniche di lavorazione portò alla realizzazione di veri capolavori, basti pensare al corredo funebre di Tutankhamon.

Tra i gioielli in oro più famosi possiamo trovare l’Incomparabile Diamond Necklace, il più grande diamante senza imperfezioni, attaccato ad una catena d’oro rosa e circondato con 230 carati di diamanti piú piccoli del valore di 55 milioni di dollari, particolare di questo gioiello é che il diamante principale fu trovato da una bambina nella Repubblica democratica del Congo.

Le singolari e affascinanti Uova di Fabergé, create da Peter Carl Fabergé per la casa imperiale russa e più precisamente per Maria Flodorovna moglie dello zar Alessandro III. Un’altra celebre collana é la Blue Belle dell’Asia, composta da oro e diamanti che sorreggono il quarto più grande zaffiro al mondo.

Questi sono solo tre esempi di capolavori orafi eccezionali, ma nel mondo ci sono moltissime vere e proprie opere d’arte, il cui valore e’ divenuto nel tempo inestimabile, grazie alla perfezione delle lavorazioni, alla purezza dei materiali ed in alcuni casi anche alle tante leggende a loro legate.

Tre esempi di un sogno per la maggior parte dei comuni mortali, ma allora conviene investire o vendere oro e più specificatamente in gioielli vintage in oro, l’oro mantiene inalterato il suo valore nel tempo?

Al di la della bellezza, per prima cosa distinguiamo un gioiello antico da uno vintage? I gioielli antichi sono pezzi che hanno dai cento anni in su, mentre quelli vintage dai cinquanta ai cento anni.

Il valore dei gioielli lo fa il mercato, la richiesta, se sono pezzi unici o se magari sono stati indossati da personaggi famosi.

L’oro é un metallo prezioso e come tutti i metalli preziosi, quotato in borsa e la quotazione si riferisce all’oro 24kt oro puro. La maggior parte dei gioielli che si intende vendere é invece composta da oro 18kt, cioè fatto in parte in oro e in parte di altri metalli necessari in percentuali stabilite. Percentuali che permettono al tuo compro oro di fiducia di poter dare una valutazione corretta a ciò che vuoi vendere.

Quindi? Quindi ci possono essere possibilità di investimenti per tutti anche se il mercato dei gioielli non é sicuramente un mercato semplice, possibilità di poter vedere soddisfatte le proprie esigenze e le proprie aspettative, anche se come si é detto all’inizio il valore della storia non é solo un fattore economico, ma di cuore.

Sponsorizzati