fbpx

Patente B: quali veicoli si possono guidare

patente b cosa posso guidare

La patente B è sicuramente il tipo di patente più gettonata in quanto permette di guidare l’auto, il veicolo più diffuso in Italia e nel mondo.

Tuttavia con la patente B è possibile guidare anche altri mezzi, non necessariamente classificabili come automobili. Tra questi troviamo alcuni veicoli a due ruote, ma anche a quattro, con caratteristiche ben specifiche, disciplinate dall’articolo 116 del Codice della Strada. Vediamoli di seguito.

Requisiti dei veicoli che è possibile guidare con la patente B

Con la patente B è possibile mettersi alla guida di tutti i veicoli che soddisfino i requisiti elencati di seguito:

  • massa fino a 3,5 tonnellate;
  • massimo 9 posti;
  • traino con rimorchio fino a 4,45 tonnellate.

Quali motocicli si possono guidare con la patente B

In possesso della patente B è possibile mettersi alla guida di alcuni veicoli a due ruote, in base soprattutto all’anno di conseguimento. Soltanto per i quadricicli con massa a vuoto inferiore a 0,55 tonnellate l’anno di acquisizione non è rilevante. Per i due ruote seguenti, al contrario, esistono dei vincoli:

  • tricicli con cilindrata 50 cc e velocità limite 45 km/h;
  • chi ha acquisito la patente B prima del 1° gennaio 1986 può guidare tutti i motocicli;
  • per chi invece ha acquisito la patente successivamente e fino al 25 aprile 1988 esiste una restrizione al territorio nazionale, dunque il divieto di mettersi alla guida di un motociclo al di fuori dell’Italia;
  • per chi invece ha conseguito la patente B dopo il 25 aprile 1988 c’è la possibilità di guidare tutti i motocicli con cilindrata fino a 125 cc e potenza massima di 11kw.

Insomma, se vuoi guidare una moto di potenza considerevole e hai meno di 33 anni dovrai sicuramente prendere la patente apposita per la moto, ovvero la A, A1 o A2, in base alla potenza del motociclo che desideri portare.

Patente B: conseguimento e costi

Insomma, con la patente B è possibile guidare diverse tipologie di veicoli, ed è per questo che il costo per acquisirla a volte è leggermente oneroso. Se vuoi informazioni precise a riguardo puoi leggere l’articolo di AuMuch sul costo della patente B 2021, nel quale si possono trovare dettagli approfonditi su cosa influenza il prezzo, sui diversi costi da sostenere e come risparmiare.

Per quanto riguarda la difficoltà nel conseguirla, sarà tutto nelle tue mani: con impegno e dedizione potrai superare gli ostacoli che si presenteranno sia nella fase teorica che in quella pratica e conquistare finalmente la possibilità di guidare la tua macchina.

Sponsorizzati