fbpx

Microspie: Esiste la Privacy oggi?

microspia

Esiste la Privacy oggi?
Secondo l’investigatore privato al quale abbiamo chiesto, la risposta è NO.

Bonifiche ambientali da microspie e cimici

Microspie capaci di registrare conversazioni riservate in auto, in ufficio, nel bar che frequentiamo abitualmente, persino in casa, con tali premesse diventa sempre più difficile affermare di essere al sicuro da illeciti che hanno come obiettivo quello di carpire le nostre informazioni riservate.

A questo occorre aggiungere il fatto che la tecnologia, sempre più avanzata nel campo delle nanotecnologie, offre apparecchiature così piccole da poter essere facilmente nascoste in oggetti dall’aspetto apparentemente innocuo: una penna, un porta chiave, l’occhio di un pupazzo di peluche persino.

La nostra agenzia investigativa è spesso impegnata nell’ambito delle “bonifiche ambientali“, ossia quella tipologia di indagine atta a scovare queste apparecchiature e a disattivarle, fornendo poi la prova dell’avvenuto illecito e quindi apportando materiale indispensabile per pote procedere alla tutela dei propri interessi attraverso vie legali.

In sintesi quindi, la bonifica ambientale è utile ad escludere l’ipotesi che nel nostro ambiente domestico o lavorativo, possano essere stati installati sistemi di ascolto da remoto, cosiddette “cimici”, oppure sistemi di videosorveglianza nascosti, senza il nostro consenso e senza preavviso.

Possono sussistere queste condizioni soprattutto in casi di infedeltà aziendale o concorrenza sleale, in pratica nell’ambito degli affari, ed anche della politica.

Lo stesso tipo di ricerca può essere effettuata sui dispositivi informatici, come i computer e gli smartphone di ultima generazione, utilizzati, a volte, tramite appositi software, per copiare file sensibili o captare audio ambientali e/o video.

Negli ultimi anni, poi, le automobili sembrano essere state prese di mira ancor di più di uffici ed abitazioni private.

Installare una cimice in un automobile è tendenzialmente più semplice che farlo in un ambiente privato quale abitazione o ufficio, potrebbe essere installata ad un semplice lavaggio, o dal meccanico, o persino essere posizionata in un attimo di distrazione.

Le auto sono divenute veri e propri confessionali, si discute di tutto, dalla sfera privata a quella lavorativa, ergo la bonifica di queste ultime è divenuta prioritaria nel caso si sospettino perdite di informazioni importanti e quindi gravi violazioni della privacy.

Sponsorizzati
Torna su