fbpx

Bonifiche ambientali: come si fanno

bonifiche ambientali

Una valida Agenzia investigativa Roma viene chiamata in causa anche per fare bonifiche ambientali da microspie e garantire la riservatezza delle conversazioni nella tua azienda. I nostri investigatori privati intervengono ogni giorno per eliminare microspie e altri dispositivi elettronici da uffici e abitazioni e si avvalgono di strumentazione professionale e dedicata.

Leggi anche: Coltelli Zwilling, perché sono considerati i migliori?

Bonifiche ambientali: cosa sono

Con il termine bonifica ambientale o elettronica si intendono tutte le operazioni professionali per la ricerca e individuazione di microspie o altri apparati in grado di trasmettere immagini e suoni a soggetti terzi non autorizzati.

Il consiglio del nostro Investigatore privato Romaè quello di bonificare uffici, aziende e abitazioni in cui si condividono informazioni riservate almeno una volta all’anno, soprattutto nei periodi di intense riunioni o quando cambia il management.

La riservatezza di dati e informazioni è ancora più importante per le aziende che lavorano a prodotti e servizi innovativi o legati a brevetti, know how avanzato, dati finanziari e legali. In tutti questi casi è importante evitare la dispersione delle informazioni causata dalla mancanza di procedure e sistemi di sicurezza adeguati o, come accade sempre più spesso, dalla presenza di microspie.

In particolare, chi cerca di danneggiare l’azienda o ottenere vantaggi in modo illecito ricorre al posizionamento di microspie, disponibili online e caratterizzate da piccole dimensioni e alta qualità per assicurare un risultato ottimale anche ai non addetti ai lavori.

La microspia, infatti, è un dispositivo elettronico di piccole dimensioni dotato di batteria o alimentato dalla rete elettrica. Non mancano neppure i software spia malevoli che inoltrano a terzi dati, audio e video e sono installati su smartphone o PC.

Bonifiche ambientali: Tipologie di microspie

I nostri investigatori privati Roma hanno quotidianamente a che fare con tipologie diverse di microspie, tra cui:

  • microspie GMS/UMTS per ascoltare le conversazioni nella stanza grazie all’uso di una SIM;
  • microspie radio analogiche o cimici spia, che consistono in microfoni collegati a trasmettitori radio in grado di registrare e inviare gli audio a ricevitori posizionati a distanza;
  • microspie con sistema operativo, studiare per registrare e trasmettere le informazioni con modalità difficili da rilevare.

Se temi che in casa o in ufficio siano state installate delle microspie o cimici il consiglio è contattare l’agenzia investigativa Roma Verdile Investigazioni lasciandoci i tuoi dati e indicandoci le caratteristiche dell’ambiente da bonificare.

Come rilevare le microspie ambientali

I nostri investigatori privati per individuare le microspie provvedono a intervenire con specifici rilevatori di microspie ambientali per bonificare la casa o i locali aziendali potenzialmente “contaminati”.

Si tratta di strumenti che sfruttano diversi principi di funzionamento e che comprendono:

  • lo “spazzolone” che viene usato per individuare giunzioni non lineari o diodi. La sua efficacia è tale da individuare la presenza di schede elettroniche anche quando sono spente;
  • scanner e analizzatori di spettro, che registrano e segnalano la presenza di trasmissioni anomale, anche se rapide e uniformi.

Oltre agli strumenti tecnici, un valido investigatore privato Roma nel corso delle operazioni di bonifica ambientale si basa sull’ispezione fisica dei locali. Al termine dell’intervento l’agenzia investigativa consegna una relazione e gli screenshot di quanto rilevato dagli strumenti qui indicati, in modo da avere materiale disponibile per eventuali azioni legali.

Si tratta di un documento essenziale rilasciato da tecnici specializzati al termine dell’attività di bonifica e che conferma la “pulizia” del locale da eventuali microspie o cimici e il ripristino della sicurezza per dati, informazioni e conversazioni che sono conservati o avvengono al suo interno.

 

 

Sponsorizzati
Torna su