fbpx

Una casa davvero glamour si riconosce dal pavimento

Pavimenti Bologna

La differenza sostanziale tra una casa anonima e una ricca di stile sta nel tipo di pavimenti che vi sono stati posati.
Infatti, avendo a disposizione infinite possibilità, si deve al gusto e alla sensibilità di chi sceglie il pavimento di riuscire a selezionare il più adatto all’ambiente cui è destinato, per esaltarne tutte le potenzialità.
Il settore dei pavimenti è in continua evoluzione e propone sempre novità interessanti, che aprono orizzonti nuovi e impensabili fino a poco tempo prima.
Per architetti ed interior designer è una vera manna, una moltitudine di materiali grazie ai quali possono creare soluzioni originali e inedite di grande successo.
Con tutte le alternative che offre il mercato, i pavimenti passano dall’essere semplici elementi funzionali a veri e propri protagonisti di una stanza, conquistando l’attenzione di qualsiasi visitatore.

Quanto incide il tipo di materiale nella scelta del pavimento giusto?

Per poter rispondere a questa domanda è fondamentale definire prima di tutto cosa si intende per scegliere il pavimento giusto.
Giusto per chi? O per che cosa?
Da un pavimento ci si aspetta che sappia rispondere a diverse esigenze, pratiche ed estetiche, differenti per ognuno di noi.
Per poter essere considerato quello giusto, il pavimento deve assolvere entrambe, senza compromessi.
Il materiale di cui è fatto un pavimento, costituisce un fattore piuttosto rilevante, poiché le differenze che si possono evidenziare sono davvero numerose, sia a livello funzionale che decorativo.
Basti pensare a quanto cambia l’effetto di una stanza a seconda di come la si pavimenta, con del legno, con del marmo o con della ceramica.
Le differenze pratiche sono intuitive mentre quelle estetiche sono più che evidenti.
Pertanto, prima di fare una scelta definitiva, è bene considerare con attenzione le caratteristiche di ogni pavimento, valutando se uno specifico materiale è in grado di esaudire appieno le nostre aspettative.

Quanto è opportuno seguire i consigli di un professionista?

A meno che non siate degli esperti di pavimenti, accettare i suggerimenti di un addetto ai lavori è davvero importante per riuscire a fare la scelta migliore e non essere assaliti dai dubbi.
Il pavimento non è certo come un abito, che si può cambiare quando ci si stanca.
Un professionista che conosce bene il mercato è in grado di offrire consigli e idee originali, supportate da un progetto ben calibrato.
Grazie a specifici software di rendering grafici, che offrono una riproduzione virtuale degli ambienti, i clienti hanno la possibilità di vedere l’effetto del pavimento scelto e valutarne lati positivi e negativi.
Inoltre, possono confrontare diverse opzioni o differenti disposizioni del pavimento, così da fugare qualsiasi incertezza, prima di volgere alla decisione finale.
L’unione della tecnologia e dell’esperienza, consente a chiunque di fare scelte ponderate e consapevoli.

Quali sono i criteri per scegliere l’azienda di pavimenti più adatta?

Oramai, i pavimenti si possono acquistare ovunque, persino su Internet, ma come facciamo ad essere certi che quello che stiamo comprando sia di qualità?
Le aziende sono davvero tante e tutte promettono di venderci il meglio, a chi dare credito?
Se è vero che l’esperienza degli addetti ai lavori può fare la differenza, è bene cercare un’azienda che possa vantare un certo numero di anni di presenza nel settore.

I tipi di servizi offerti: cerca quello più completo

Inoltre, è importante capire che tipo di servizio viene offerto: vendono solo il pavimento oppure si occupano anche di progettazione e posa?
Tra le tante realtà che si affollano sul web, questi pochi elementi permettono di selezionare una prima rosa di possibili candidati, ai quali potersi rivolgere.
Scorrendone le pagine del sito di Quadrarco, un’azienda fornitrice di pavimenti a Bologna, con oltre 25 anni di esperienza alle spalle, si possono vedere alcuni dei lavori svolti, l’ideale per potersi fare un’idea degli standard professionali a cui si attengono.
Inoltre, si scopre che sono disponibili per la posa di pavimenti e rivestimenti sia per nuove costruzioni che per ristrutturazioni, con particolare attenzione per l’ambiente del bagno e alla selezione di marchi Made in Italy.
Insomma, se trovate un’azienda di pavimenti in possesso di tutti questi requisiti, avete trovato quella giusta.

Sponsorizzati