fbpx

Rimedi contro il caldo in casa: tutti i vantaggi dei climatizzatori portatili

condizionatore portatile senza tubo esterno

Ogni anno arriva la bella stagione che porta con sè tanti vantaggi, ma anche alcune scocciature. Una tra tutte il caldo che, soprattutto quando è molto intenso, crea notevoli fastidi in particolare in casa.

Per rimediare a caldo e afa delle giornate estive, una delle soluzioni migliori è acquistare un climatizzatore. In molti casi però non è possibile fissarli al muro, oppure si vuole spendere una cifra adeguata per un prodotto che sia comunque di buona qualità per combattere la calura.

In questi casi, puoi scegliere i climatizzatori portatili, che offrono vantaggi notevoli da non sottovalutare che andiamo ora ad esaminare nel dettaglio.

Niente installazione e un bel risparmio di denaro

Il primo vantaggio dei climatizzatori portatili è sicuramente quello di non aver bisogno di nessuna installazione. Quelli fissi al muro invece necessitano di un’installazione molto invasiva per il passaggio di tubi, che tra l’altro rende necessario fare un buco nel muro.

Questo comporterà un bel risparmio di denaro perché l’installazione, soprattutto se eseguita da personale esperto e professionale, ha costi spesso anche elevati.

Altro vantaggio importante è che con il climatizzatore portatile, grazie all’assenza dell’unità esterna, puoi raffreddare la zona o la stanza che desideri e in questa maniera avrai un risparmio di energia.

Durante la scelta del modello da acquistare dovrai optare per qualcosa che rispecchia le tue esigenze e valutare alcune caratteristiche infatti, deve poter raffreddare un’area di una certa metratura:  ti accorgerai che in molti casi il rendimento è paragonabile a quello dei climatizzatori fissi.

A questo proposito, per aiutarti nella scelta di suggeriamo di leggere questa guida sui condizionatori portatili senza tubo esterno.

Facile pulizia del filtro per un rendimento migliore

Come il climatizzatore fisso anche quello portatile è dotato di filtro da pulire periodicamente per permettere alla macchina di funzionare al meglio.

Il filtro del climatizzatore portatile è più facile da pulire perché innanzitutto è “a portata di mano”, e non dovrai salire sulla scala per raggiungerlo come per i climatizzatori fissi.

Per smontarlo basterà aprire il vano dove è riposto e con un panno umido passare delicatamente. Puoi usare anche l’aspirapolvere ma, se lo sporco è ostinato, ti conviene metterlo sotto l’acqua tiepida.

Per consentire al tuo climatizzatore portatile di durare più a lungo ti consigliamo inoltre di pulire il filtro almeno due volte al mese, tanto farlo non ti costerà nessuna fatica e il risultato finale ne varrà la pena.

Prezzi accessibili per rinfrescarti d’estate e riscaldarti d’inverno

Rispetto a quelli fissi, i climatizzatori portatili costano di meno perché comprendono una sola unità ma senza limitare le prestazioni in termini di efficienza energetica e potenza.

I modelli sul mercato sono veramente tanti e ogni anno in commercio ne arrivano altri sempre più potenti e all’avanguardia, anche a livello di design.

Il vantaggio è che per fortuna nonostante ciò, i prezzi non variano di molto e con una spesa di soli 300 euro riesci a portarti a casa un prodotto di buona qualità che rinfrescherà perfettamente la tua casa.

Se poi desideri qualcosa di molto completo, innovativo e tecnologico allora il prezzo sale ma, non raggiungerà mai quello di un climatizzatore fisso al muro

La caratteristica che ti sorprenderà di più è che troverai vari modelli che permettono di farti stare bene anche d’inverno in quanto hanno la capacità di invertire il ciclo termico attraverso una valvola che trasforma l’aria fredda in aria calda.

Anche con temperature molto rigide potrai riscaldarti in maniera piacevole perché questa funzione riscalda 6 volte in più rispetto ad una stufa normale.

Leggero e versatile per spostarlo dove serve

Come tutti i prodotti elettronici anche il tuo climatizzatore portatile potrebbe rompersi ma potrai usufruire di un piccolo vantaggio ossia, portare direttamente tu il prodotto in assistenza.

Grazie ai nuovi modelli leggeri, alle dimensioni sempre più ridotte e alle ruote disponibili, potrai trasportare senza nessun intoppo il tuo climatizzatore in assistenza.

Essendo formato da una sola unità la riparazione avverrà sicuramente in tempi brevi. Se ci pensi però non potrai trasportarlo solo in assistenza ma anche da qualche altra parte come per esempio in una casa al mare, a casa di amici e persino al lavoro, in camper e in barca. Il climatizzatore portatile ti sorprenderà per la sua versatilità e comodità.

Come vedi ha diversi vantaggi che il climatizzatore fisso non possiede e forse e per questo che tantissimi sono gli utenti che negli ultimi anni lo stanno preferendo.

Sponsorizzati