fbpx

La pulizia della caldaia non si può rimandare

Pulizia caldaie Gaggio Montano

Potete rimandare le pulizie di primavera, quelle di Pasqua e quelle di Natale ma non è proprio possibile procrastinare la pulizia della vostra caldaia, è un obbligo di legge.
Inutile dire che non si tratta di eccesso di zelo nei confronti dello sporco ma di un comportamento responsabile verso l’ambiente e noi stessi.

Infatti, una caldaia ben tenuta lavora al massimo della propria efficienza, risparmiando energia e inquinando meno.
Purtroppo, non tutti hanno colto il messaggio e alcuni hanno continuato a trascurare la propria caldaia, tanto da favorire anche situazioni pericolose.

Per evitare una degenerazione e salvaguardare il pianeta da un esubero di emissioni di gas nocive, la pulizia delle caldaie è diventata obbligatoria.

La pulizia della caldaia in un’ottica di controllo generale

In base al tipo di impianto che si possiede, la normativa indica le tempistiche secondo cui intervenire. In questo modo, ha avuto inizio un monitoraggio dell’intero parco caldaie e un controllo effettivo delle emissioni inquinanti dovute agli impianti di riscaldamento.

Mantenere la caldaia pulita ed efficiente ha una ricaduta positiva in termini di risparmio delle risorse energetiche. Ciò comporta una diminuzione concreta dell’inquinamento prodotto ma anche una riduzione dell’importo in bolletta.
A conti fatti, abbiamo tutti da guadagnarci.

Nel 2014 è stato predisposto un nuovo libretto relativo alla caldaia, dove è necessario annotare tutti gli interventi di manutenzione che vengono effettuati e i risultati che si ottengono dall’analisi dei fumi di combustione.

Monitorare la qualità dei fumi è fondamentale per comprendere il buon funzionamento dell’impianto. L’analisi permette di conoscerne la temperatura di combustione e il conseguente grado di inquinamento.

È compito del tecnico dell’assistenza compilare correttamente il libretto, indicando i risultati degli esami condotti e le operazioni svolte.
Dal 2017 tutti questi dati devono essere inoltrati anche ad un Catasto regionale degli impianti termici a cura di un tecnico che sia regolarmente iscritto alla Camera di Commercio.
In questo modo, è impossibile omettere la manutenzione ordinaria della propria caldaia.

Pulizia della caldaia e manutenzione ordinaria, questione di buon senso

La Legge è tenuta ad intervenire là dove certe condizioni di incuria possano tramutarsi in potenziale pericolo, come è stato per la pulizia delle caldaie.
Eppure, a ben pensare, la manutenzione ordinaria di qualsiasi macchina è basilare per evitare che un piccolo guasto si trasformi in un grande problema e metta a repentaglio la corretta funzionalità della macchina stessa.
Cambiare una lampadina non è lo stesso che rifare l’impianto elettrico.
È una questione di buon senso che si traduce in un costo economico contenuto e in un dispendio di energie ridotto.
Nonostante tutto, sembra che a molti queste motivazioni non interessino e non facciano breccia sul loro senso civico, perciò la Legge si trova a dover imporre delle regole e a sanzionare chi non le rispetta.

Un’assistenza affidabile per la pulizia della nostra caldaia

Per essere certi di non incorrere in qualche sanzione e, soprattutto, per assicurarci una corretta manutenzione della nostra caldaia è importante affidarsi alla giusta assistenza.
È necessario che il tecnico, che interviene sul nostro impianto, sia in grado di individuare e di segnalare per tempo eventuali anomalie così da poterle correggere subito ed evitare che peggiorino.
Pertanto, la scelta dell’assistenza non va sottovalutata.

L’esperienza e la competenza degli addetti ai lavori fanno la differenza tra un buon servizio e un servizio approssimato.
Un esempio di ottimo servizio lo fornisce la Fortuzzi Climatec, che provvede all’ assistenza e pulizia caldaie a Gaggio Montano e nei Comuni limitrofi, sull’Appennino tosco-emiliano.

Si tratta di un’azienda fondata nel 1918, che realizza impianti di riscaldamento, ripara le caldaie e provvede all’assistenza tecnica autorizzata per alcuni marchi rinomati del settore, come Vaillant, Bosch e Viessmann.
Con un’assistenza come questa possiamo stare davvero tranquilli.

Sponsorizzati