Faretto led

Faretto led

Dagli anni ottanta nelle nostre case e allo stesso modo nei locali commerciali si è diffusa l’illuminazione ambientale impiegando faretti con lampada alogena a 12 V e con la diffusione delle lampade LED possiamo trasformarlo in un faretto led. Questo è avvenuto anche grazie alla sua versatilità di montaggio e di conseguenza tutt’oggi ne troviamo tanti ancora funzionanti nonostante la diffusione dei faretti led. Le lampade alogene montate in questi faretti per il loro funzionamento necessitano di un trasformatore di tensione da 220 V a 12 V. Ma questo componente, a causa della trasformazione di tensione, provoca un aumento del consumo di corrente. Conseguentemente spenderemo di più per l’energia nelle nostre bollette. Cosi in altre parole spendiamo di più per l’illuminazione degli ambienti.

Rimozione del trasformatore

Per trasformare un faretto con lampada alogena in un faretto con lampada led quindi dobbiamo rimuovere il trasformatore di tensione.

Prima di tutto assicuriamoci di aver tolto corrente per lavorare in sicurezza agendo sull’interruttore generale del quadro. A questo punto possiamo procedere con la rimozione del ferma lampada con l’aiuto di un cacciavite e quindi scollegare la lampada dal portalampada. Con molta attenzione dobbiamo afferrare il corpo del faretto e tirarlo facendo attenzione alle molle di sostegno.

faretto con lampada alogena
Faretto con lampada alogena

Nella foto possiamo vedere il corpo del faretto smontato dal controsoffitto. Facciamo molta attenzione alle molle, queste possono provocare dolore se vengono fatte scattare accidentalmente.

Dopo di che dobbiamo trovare il trasformatore che generalmente è collocato all’interno del controsoffitto o in una scatola di derivazione. Sul trasformatore troviamo due morsetti per il primario e due morsetti per il secondario, generalmente il primario il primario è indicato con PRI 220V e il secondario con SEC 12V.

Trasformatore lampada alogena

Nell’immagine successiva possiamo vedere un esempio di un trasformatore per la lampada alogena installato nel controsoffitto. Sono collegati i cavi dell’alimentazione 220V e il cavo del porta lampada.

trasformatore per faretto con lampada alogena
Trasformatore

A questo punto con l’aiuto di un cacciavite scolleghiamo i cavi ad essi collegati così da poter collegare il portalampada con attacco g 10. Come si vede nell’immagine successiva. Colleghiamo il porta lampada direttamente ai cavi di alimentazione provenienti dal nostro impianto. Per far ciò potremo usare dei morsetti volanti o i morsetti forniti con il porta lampada.

collegamenti portalampada
Collegamenti portalampada

Lampada per Faretto led

Per concludere la trasformazione dobbiamo acquistare una lampada led con attacco g 10 presso un rivenditore. Oggi giorno possiamo trovare queste lampade in quasi tutti i negozi, dal centro commerciale al centro per fai da te così come anche nella rete.

faretto led
Faretto led

Per quanto riguarda la potenza sceglieremo una lampada LED da 4 watt equivalente a una lampada alogena da 50 watt. Certamente spenderemo del denaro per l’acquisto di queste lampade, ma con il passare del tempo il costo verrà ammortizzato con il risparmio ottenuto in bolletta.