fbpx

Come selezionare un impianto di ricambio aria

impianto ricambio aria

Non è il momento ideale per stare troppo tempo in un locale al chiuso con persone che non conosciamo o che non sono strettamente imparentate con noi. Spesso questa è la situazione, purtroppo, nella quale ci troviamo quando passiamo del tempo in alcuni negozi o in degli uffici.

Noi stessi potremmo avere uno studio professionale, nel quale spesso e volentieri passa della gente che, per quanto abbia una mascherina, deve sentirsi completamente tutelata e al sicuro dal rischio di contrarre qualche rischio. Per la nostra e altrui sicurezza, quindi, è sempre bene fare in modo che l’impianto ricambio aria funzioni a dovere.

Questa è l’unica maniera per essere certi che non corriamo pericoli per la nostra salute.

Il benessere degli altri, poi, deve essere sempre la nostra priorità. Per dimostrarlo, se non hai ancora un impianto per il riciclo continuo dell’aria, ti consigliamo di provvedere urgentemente a fartene installarne uno.

Ci sono alcune ditte competenti e specializzate in questo settore che potranno darti una mano e consigliarti pure su quale modello acquistare che faccia di più al caso tuo. Ne esistono molti e la scelta dovrebbe cadere su quello più indicato per potenza in base alla metratura del tuo locale.

Questo aspetto è fondamentale perché chi non è un esperto del settore non può avere le conoscenze per scegliere un impianto di ricambio d’aria che sia perfetto per quelle che sono le caratteristiche dell’ambiente in questione. E quindi avrà bisogno dei consigli degli esperti.

Ormai la maggior parte di essi consiglia un impianto a ventilazione meccanica controllata che ora analizzeremo.

 Cos’è e quali sono i vantaggi della ventilazione meccanica controllata

Andando subito al punto possiamo dire che un impianto di ventilazione meccanica controllata è un sistema che serve al ricambio d’aria che andrà a fornire nuova aria pulita.

Dal punto di vista tecnico la ventilazione meccanica controllata si può definire come un processo di estrazione dell’aria, verso un ambiente che ha l’obiettivo di controllare i livelli di temperatura e umidità.

Attraverso quindi questo tipo di sistema se avrà costantemente nuova aria in casa, che verrà presa dall’esterno e verrà filtrata rimuovendo così polline inquinanti. Questa nuova aria, dopo aver passato lo scambiatore di calore, verrà distribuita in tutto l’ambiente attraverso delle canalizzazioni e verrà immessa per mezzo di bocchette.

In pratica grazie alla ventilazione meccanica controllata si migliora la qualità dell’aria, sprecando allo stesso tempo meno energia. Parliamo di uno dei migliori sistemi di ventilazione forzata che viene gestito in umidità, temperatura e flussi.

Risulterà in sostanza molto conveniente installare un impianto di ventilazione meccanica soprattutto per ridurre gli sprechi energetici.

Tra i principali vantaggi di questo tipo di ventilazione abbiamo il controllo della formazione di umidità che contrasta la formazione di muffa, oltre al fatto che garantisce il mantenimento della resa energetica dell’edificio

Questo impianto Inoltre è molto apprezzato perché è silenzioso: per questo consente di mantenere un ideale comfort acustico interno, oltre a semplificare la gestione del ricircolo d’aria anche quando le persone non sono nell’ambiente.

Sponsorizzati