fbpx

Coltelli da macellaio professionali, quale scegliere?

Coltelli da macellaio professionali

Perché acquistare dei coltelli da macellaio?

Oggi sempre più persone decidono di acquistare dei coltelli da macellaio per la propria cucina, ma quali sono i motivi che spingono cosi tante persone ad acquistare questo genere di coltelli professionali?

Il primo aspetto che sicuramente colpisce l’attenzione di molti è il prezzo dei coltelli da macellaio. Questi infatti, essendo pensati per essere utilizzati da professionisti del settore alimentare, sono realizzati con materiali meno pregiati rispetto a quanto avviene per i più noti coltelli da cucina. Le impugnature ergonomiche di questi coltelli inoltre sono prive di fessure in quanto pensati per essere altamente igienici e facili da pulire. La gran parte di questi coltelli inoltre possono essere lavati in lavastoviglie a differenza invece dalla gran parte dei coltelli da cucina pregiati, che rischiano di rovinarsi se messi in lavastoviglie.

Nomi e caratteristiche dei coltelli da macellaio

I coltelli da macellaio però in quanto strumenti da lavoro, si caratterizzano per avere anche nomi e caratteristiche differenti rispetto ai più comuni coltelli da cucina. Questi infatti si differenziano per essere pensati per la macellazione delle carni e per questo motivo alcuni modelli sono dotati di forme e nomi specifici. Ricordiamo in questo senso il coltello francese, che è un coltello da cucina dalle ampie dimensioni che può arrivare ad avere una lama di 33 cm. Allo stesso modo ricordiamo anche il coltello per disossare, che come facilmente intuibile dal nome è pensato per facilitare l’attività di estrazione delle ossa dalla carne. In fine tra gli strumenti più famosi e richiesti ricordiamo il coltello per sfilettare. Quest’ultimo si caratterizza per la forma della sua lama che ricorda una piccola scimitarra e per questo motivo viene spesso anche chiamato come coltello scimitarra.

La mannaia da macellaio o mannaia da cucina

Tra gli strumenti d’eccellenza che non possono mancare sul piano di lavoro, non potevamo non ricordare la mannaia da macellaio. Quest’ultima a differenza delle più comuni mannaie da cucina si caratterizza per il suo peso. Una mannaia da macellaio professionale infatti può arrivare anche a pesare 2 kg. Il motivo di tale peso, che sicuramente non rende questo strumento agevole, è da ricercare nella potenza del colpo. Questa mannaia infatti è pensata per assestare colpi secchi per rompere ossa di medie e grandi dimensioni.

In conclusione: 

In quest’articolo dedicato ai coltelli da macellaio, abbiamo visto alcuni dei motivi che hanno portato negli anni molte persone a scegliere questa tipologia di coltelli anche come coltelli coltelli da cucina per uso domestico. Abbiamo visto infatti come il prezzo e la sempre maggiore cura per i dettagli di questi strumenti abbiano contribuito ad ampliare la platea di potenziali acquirenti, oggi non più strettamente legata al mondo professionale.

Anche la maggiore facilità di  pulizia di questi coltelli da cucina professionali, ha svolto un ruolo chiave. I coltelli da macellaio infatti, essendo pensati per essere utilizzati nei luoghi di lavoro, non presentano fessure nell’impugnatura, caratteristica che li rende più facili da pulire. Inoltre questi strumenti possono essere facilmente lavati in lavastoviglie.

In fine per chi ha meno praticità nell’individuare e distinguere questi strumenti, abbiamo parlato delle caratteristiche e dei nomi dei coltelli da macellaio. Ricordando in particolare il coltello francese o il coltello per disossare nonché il coltello da filetto.

Sponsorizzati