posizionamento siti web

Posizionamento Siti Web : Step e Consigli per il 2019

Tra i strumenti oggi disponibili per rendere un sito visibile il miglior modo in assoluto, sia in fatto di “spesa” sia in fatto di rendimento costante nel tempo, rimane sempre il posizionamento del sito web in modo “organico”.

Cosa si intende per “Modo Organico”?

Semplice utilizzando la seo e sfruttando la visibilità dei più importanti motori di ricerca tipo Google, Bing ecc… Una delle questione che più ossessionano chi realizza siti web è il traffico che quel sito internet deve ricevere per essere visibile.  Il miglior modo quindi per canalizzare ed aumentare costantemente il traffico e quindi la visibilità dello stesso sito è attraverso il Posizionamento Seo.

Cosa si intende per SEO?

Possiamo definire la Seo quell’insieme di tecniche attraverso le quali il nostro sito web incrementa la visibilità nei diversi motori di ricerca. Oggi giorno Google aggiorna costantemente i suoi algoritmi per ridefinire posizione e raking dei siti web. Il posizionamento Seo quindi è diventato attualmente un’arte.
Ma da dove partire?

Ecco una lista di step e consigli da seguire e a cui dare importanza se si vuole costruire un sito web ottimizzato Seo:

  • Parole chiavi (generalmente dette Keyword) :
    Uno dei fattori più importanti quando si tratta di aumentare le visite o il traffico verso un sito internet è la corretta scelta delle Keyword, Parole Chiave.
    Un errore che si commette spesso è quello di inserire sezioni, scrivere articoli, impostare Titoli e Sottotitoli senza prendere in considerazione gli interessi del tuo pubblico o dei tuoi potenziali clienti.
  • Per selezionare correttamente le parole chiavi si possono trovare in internet alcuni Tools sia gratuiti che a pagamento tra i quali ricordiamo i più importanti : Google Adword Keyword Planner, Ubersuggest e Google Trends.
  • Preparazione delle pagine :
    Una volta definite le Keyword devi trasferirle sul tuo sito. In che modo? Inserisci le Keyword nei Titoli e Sottotitoli, nelle url delle pagine e nelle immagini.
  • Fai attenzione a non duplicare eventuali contenuti o a sovrabbondare delle parole chiavi.
  • Scrivi in modo più naturale e semplice possibile.
  • Sii originale nella stesura dei tuoi testi, non copiare da altri siti, semmai prendi spunto ma spiega il tuoi argomenti con parole tue.
  • Comprimi le immagini del tuo sito per aumentare la velocità di caricamento delle pagine.
  • Crea Link sia interni alle pagine che esterni.

Questi sono solo alcuni piccoli consigli per avere un minimo di ottimizzazione del sito internet nei motori di ricerca. Una volta terminata la costruzione del sito internet non dimenticare di inviare la Site Map a Google, in questo modo dirai al più importante e più usato motore di ricerca che da quel momento esiste un nuovo sito Internet nell’immenso mondo del web da scansionare e indicizzare.

Controlla dopo qualche mese il traffico dalla Search Console e decidi quali parole chiave ottimizzare maggiormente e quali invece sono già sufficientemente posizionate.

Se seguirai questi consigli ti sarà più facile ottenere risultati in termini di posizionamento siti web e posizionamento seo. Se non riesci a comunque per i più svariati motivi non vuoi, puoi comunque affidarti Professionisti del Posizionamento Seo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *