fbpx

Portare traffico al sito web: 3 suggerimenti utili per farlo

portare traffico sito

Portare traffico al sito web potrebbe risultare non semplice se non sai come fare. Tuttavia, fare business su internet non è molto diverso dal farlo altrove.

La chiave del successo potrebbe essere la creatività, ma anche l’essere attivi in termini strategici e di presenza. Se hai queste qualità, sarebbe saggio usarle per creare traffico sul tuo sito web.

Sebbene milioni di persone utilizzino il web, per fare acquisti, esistono anche tante altre opportunità che potresti incontrare girando, ad esempio, nella tua città.

Naturalmente, avendo una buona presenza online, le tue opportunità di crescita potrebbero risultare più che sorprendenti. Però, se vuoi ottenere una piccola fetta di mercato sul web, dovrai davvero lavorare sodo.

Leggi anche: 3 Regole da rispettare nell’Article Marketing italiano

3 suggerimenti per portare traffico al sito web

In questo articolo non ti daremo la soluzione definitiva su come portare traffico al sito web, ma desideriamo offrirti dei semplici suggerimenti per iniziare a fare sul serio. Leggendo di seguito ti indicheremo solo 3 tecniche che puoi usare per creare traffico e migliorare anche il posizionamento sui motori di ricerca del tuo sito.

Il modo migliore per generare traffico è realizzare un sito web interessante

Questo non significa che andrai a creare il tuo sito e tutto funzionerà alla grande. Tuttavia, se il tuo sito web ha molte pagine informative e di qualità, il tuo sito potrebbe risultare interessante da seguire nel tempo.

Dunque, considera di utilizzare un buon content marketing tenendo conto di sviluppare un piano editoriale all’altezza della situazione.

Ovviamente, il tuo sito dovrà risultare interessante anche ai motori di ricerca che, facendo passare i loro spider, capiranno se potrà essere messo in primo piano o meno.

Se hai pubblicato soltanto un sito vetrina, un’immagine speculare di una brochure introduttiva offline sulla tua azienda, allora non ci sarà molto da far indicizzare e sarà difficile avere successo.

Cioè, non ci sarà molto per i motori di ricerca da inserire nella loro base di dati e non otterrai molto traffico dalle query dei motori di ricerca.

Al contrario, una conseguenza positiva nella costruzione di un sito interessante è che altri siti potrebbero collegarsi a te, ritenendo il tuo sito come una risorsa importante. In effetti, questo è ciò che i motori di ricerca cercano di capire quando vogliono classificare, nei loro indici di ricerca, un qualsiasi sito web.

Se il tuo sito risulta essere informativo e pieno di informazioni utili, gli altri siti tenderanno a creare dei collegamenti con esso.

Ognuno di questi link è visto da Google e gli altri motori di ricerca come un qualcosa che rende autoritario il sito che viene linkato. Perciò, rendi il tuo sito interessante e le persone si collegheranno ad esso senza che tu nemmeno te ne accorga.

Inoltre, non sottovalutare mai l’importanza del passaparola. Se il tuo sito è interessante, le persone saranno portate a suggerirlo ai loro amici. Ricorda, avere un sito ricco di contenuti è il primo segreto per creare traffico.

Leggi anche: Come fare Content Marketing di qualità: 4 aspetti importanti

Fai attività di article marketing su altri siti web

Questo è uno dei modi più efficaci per generare traffico. Se sei bravo a offrire dei contenuti utili agli utenti, il tuo sito web potrebbe beneficiarne.

Infatti, trovare dei siti in linea con la tua nicchia di mercato, dove poter postare dei contenuti di qualità con un backlink verso il tuo sito, potrebbe attrarre nuovo traffico verso il tuo business.

Cerca dei siti della tua stessa nicchia di mercato, siti che sono seguiti e che hanno un buon traffico. Capisci se sono autoritari e chiedi loro di poter realizzare un articolo con un link di ritorno al tuo sito web. Inoltre, cerca sempre di inserire dei dati di riferimento che sappiano indicare chiaramente la tua attività sul web.

Leggi anche: Comunicati stampa: l’evoluzione di un modo per comunicare

Migliora il tuo posizionamento nei motori di ricerca con l’ottimizzazione on-page e off-page

Mentre un buon contenuto è una parte essenziale di qualsiasi strategia di costruzione del traffico, l’ottimizzazione on-page degli stessi, potrebbe aiutarti a scalare le SERP dei motori di ricerca.

Dunque, considera l’attuazione di strategie per migliorare il posizionamento motori di ricerca del tuo sito. Se il contenuto non è ottimizzato, non otterrà l’esposizione che merita.

Puoi migliorare il posizionamento del tuo sito considerando dei termini chiave nel tag del titolo, nel tag delle descrizioni e nel testo sulle tue pagine web.

Questi sono solo alcuni fattori on-page da considerare per ottimizzare una pagina e portare traffico al sito web. Se lo fai correttamente, il posizionamento nei motori di ricerca del tuo sito per una determinata parola chiave o frase chiave migliorerà.

È anche importante lavorare su fattori off-page correlati al posizionamento dei motori di ricerca. La tua classifica è in parte determinata da quanti altri siti web si collegano al tuo.

Se hai pubblicato il tuo materiale altrove, otterrai una buona quantità di link importanti. Naturalmente, come detto prima, considera sempre con chi vuoi creare i tuoi link.

La creatività unita all’attività costante è una buona ricetta per portare traffico al sito web. Costruisci il tuo sito nel miglior modo possibile, quindi realizza delle attività strategiche che sappiamo aiutarti a farti conoscere.

Usa questi tre semplici suggerimenti e sarai sicuramente sulla buona strada.

Sponsorizzati
Torna su