fbpx

Live streaming e uso della diretta per marketing industriale

ive_streaming_aziendale

Probabilmente, terminato il picco della pandemia che limita gli spostamenti e gli affollamenti negli eventi pubblici, alcune delle misure restrittive, oggi in vigore, tenderanno ad esaurirsi senza scomparire del tutto.

Non è difficile pronosticare una importante riduzione di ogni attività che riguardi direttamente o indirettamente le fiere e gli eventi fieristici in genere, in campo nazionale e internazionale.

Ogni supporto delle istituzioni alla internazionalizzazione delle imprese sarà certamente riveduto, tenuto conto che finora erano stati finanziati quasi i soli costi di partecipazione agli eventi fieristici di settore.

Tuttavia le aziende, dovendo proseguire la propria attività sia comunicative sia di vendita, formazione ed assistenza, si vedranno costrette a trovare nuove strade dovendo limitare il più possibile la mobilità individuale. La tecnologia che prevede forme di collaborazione e di attività in remoto sarà sicuramente di aiuto.

Live streaming e macchinari industriali

Lo streaming e le trasmissioni live tramite rete internet, interattive e non, su apposite piattaforme, oppure le dirette Facebook o sul canale aziendale YouTube verosimilmente troveranno un impiego a vasto raggio.

Basti pensare non soltanto alle necessità di smart-working e e-learning, durante i quali sistemi, variamente diffusi, permettono di condividere documenti e contenuti multimediali, ma anche a tutti quei momenti precedenti e successivi alla vendita o alla consegna di una macchina utensile per l’industria.

Leggi anche: AirPods Pro: 6 alternative più economiche

Le dirette live in streaming, aventi per oggetto l’operatività di macchinari, diverranno strumenti sempre più interessanti, in particolare quelle a contenuto strettamente tecnico.

L’azienda avrà modo di mettere in mostra, come avveniva negli open house, tutti i particolari costruttivi e soprattutto potrà continuare a mostrare i macchinari in funzione. Aspetto questo tra i più importanti quando si deve proporre un sistema produttivo.

Non si tratta di un live streaming  in cui un cellulare o tutt’ al più una o due camere riprendono un relatore che illustra commentandola un presentazione convertita da PowerPoint a video.

Si intendono invece autentiche trasmissioni live con una regia con più camere, che servono per mostrare, al pari di una demo in un open house, il funzionamento di una macchina: con un interesse preminente a quanto succede al suo interno.

Fino a poco tempo fa, nelle fiere, dove è quasi impossibile allocare i macchinari, si ricorreva alle dirette streaming con un buon grado di interattività. Adesso la medesima tecnica mostrerà dal vivo, il funzionamento della macchina a una platea di utenza che non vorrà più prendere un aereo.

E si sta affermando, a piccoli ma significativi passi, la trasmissione in dirette streaming di contenuti video a 360 gradi VR

Diretta streaming interattiva

A questo proposito diventa interessante la diretta streaming interattiva, che permette di collegare tra loro due o più soggetti in posti diversi affinchè si scambino domande, si pongano quesiti, si diano informazioni durante il funzionamento del macchinario stesso. Il soggetto diventa così quello che deve essere proposto: non la macchina ma quello che la macchina fa. Che potrà venire mostrato dal vivo.

Leggi anche: Come fare Content Marketing di qualità: 4 aspetti importanti

Nel’esempio di questo video il procedimento si è rivelato vincente quando è stato trasmesso in streaming il funzionamento di una macchina durante una convention di presentazione: si riunivano altre dirette da altri luoghi e si operava una dimostrazione congiunta tra due macchine poste in due nazioni diverse.

La diretta streaming può diventare di grande aiuto anche nell’ultima fase della vendita, cioè quando l’acquirente verifica e conferma la scelta.
E’ prassi consolidata che la macchina industriale venga mostrata a pieno regime dopo il collaudo; operazione che avveniva per lo più presso lo stabilimento del produttore, in sessioni private o durante un open house, durante i quali il compratore poteva verificare la bontà della scelta.

Quando ancora non si era verificata l’attuale situazione di pandemia, chi voleva acquistare si recava a visitare esposizioni di settore o più direttamente le industrie. Ora si pensa di operare questo delicato esame in live streaming interattivo. La macchina sarà nel luogo in cui è costruita, l’acquirente sarà connesso in remoto in un’altra nazione.

Live streaming e uso della diretta per marketing industriale 1
petr-machacek-unsplash

Live streaming: risorse umane e tecnologiche

Live streaming su piattaforma, diretta Facebook, diretta su canale Youtube dell’azienda, presentano ciascuna criticità operative. Esistono però da qualche tempo service che hanno un’esperienza specifica in questo settore. Altre case di produzione si convertiranno.

Occorre una regia multicamera oltre a tecnici ed operatori esperti nella ripresa del funzionamento degli apparati meccanici in movimento, per coglierne i dettagli significativi durante l’ attività. La ripresa del classico evento è tutt’altra cosa

Purtroppo la rete internet in Italia con i suoi limiti di banda, nel periodo dell’emergenza ha evidenziato tutti i suoi difetti.
Per una trasmissione di qualità in diretta streaming servono almeno 10 Mbp in upload e lo stesso in download.

Tali valori apparentemente non sono impegnativi ma parecchie zone non sono adeguatamente coperte. Nemmeno dalla rete mobile.

Quella via etere non è adatta perchè è molto performante a scaricare i dati, ma non altrettanto nella trasmissione. E’ possibile ricorre – in casi limite – al collegamento internet grazie alla costosa connessione satellitare.

Esistono poi aggregatori di banda che “uniscono” tra loro i flussi di dati di linee differenti. Le troupe ENG, quelle sul campo, ne fanno uso da parecchio tempo.

Leggi anche: Saponetta Wi-Fi: Come Funziona? Uso e funzioni del mini modem

Sono pure reperibili router che uniscono, aggregano tutte le connessioni internet utilizzabili, simulando un’unica rete.  Ma va ricordato che la velocità non sale, quella che aumenta è la banda, quindi la quantità di dati trasferiti, perchè si agisce contemporaneamente su più linee suddividendo il carico.

Giuseppe Galliano Studio
C.so Cavallotti 24
28100 NOVARA ITALY

Sponsorizzati
Torna su