L’Article Marketing come strumento SEO

Oggi è possibile fare article marketing gratis per fare link building con successo, dato che questa tecnica ha ancora molto da offrire, se si sa come utilizzarla in modo efficace. Oggi che si occupa di link building deve affidarsi a tecniche “pulite”, se non vuole rischiare penalizzazioni o investire soldi e tempo per ottenere link che Google non vedrà mai di buon occhio.

Molti SEO con l’introduzione di Google Penguin hanno abbandonato l’article marketing, ma possiamo dire che questa decisione non sia stata molto astuta, soprattutto nell’attuale contesto economico in cui prevalgono i clienti che dispongono di un budget ridotto e che possono solo beneficiare da attività di article marketing realizzate da veri professionisti del settore.

Vediamo quindi come usare l’article marketing e i comunicati stampa gratis per ottenere buoni risultati.

Cosa si intende con article marketing

L’article marketing è l’attività di link building che prevede la pubblicazione di articoli redazionali e comunicati stampa gratis su siti e portali che mettono a disposizione il loro spazio web. Il motivo per cui i professionisti di web marketing usano l’article marketing come strumento SEO è la possibilità di ottenere link follow verso altri siti.

Il guadagno è quindi reciproco: chi scrive sui portali di article marketing può inserire guest post che linkano al proprio sito web e migliorarne il posizionamento e allo stesso tempo chi ospita gli articoli ottiene traffico organico monetizzabile con la pubblicità. Un mondo idilliaco a cui Google Penguin a parzialmente messo fine, segnalando come spam tutti i siti di article marketing e facendo cadere tale strategia SEO in disuso.

A chi opera sul web con un budget davvero ridotto, però, l’article marketing può portare diversi miglioramenti sulla SERP, soprattutto per le keyword a bassa competizione che beneficiano di questa attività di link building amatoriale.

Come usare l’article marketing a fini SEO

Oggi si può usare con ottimi risultati l’article marketing a fini SEO scrivendo articoli a tema che rimandino a un articolo più lungo e dettagliato all’interno dello stesso sito, la pillar page: sarà in questo secondo articolo che si posizionerà il link esterno follow verso il sito da promuovere online.

L’attività di article marketing, per essere efficace lato SEO, prevede l’individuazione dei portali su cui pubblicare i guest post e la redazione di 4-6 contenuti per contestualizzare l’articolo lungo (pillar page in linguaggio tecnico) in cui si inserirà il link al fine di ottenere la maggior juice possibile.

La struttura finale sarà quella di una pillar page a cui verranno linkati più articoli privi di link esterni, ma contenenti solo un link verso l’articolo principale. Otterremo quindi un link follow da più articoli contestualizzati, che riguardano la stessa nicchia di mercato.

Naturalmente consigliamo che il link contenuto nella pillar page sia un link branded e non un link manipolativo.

Usare i siti di article marketing per agire sul social graph

In molti casi, la pubblicazione di diversi articoli sui portali di article marketing potrebbe sembrare una perdita di tempo, soprattutto per quei siti di scarsa autorevolezza e qualità. Eppure anche tali portali sono utili per generare menzioni del brand e influenzare il social graph, rendendo più pulito il profilo di backlink del sito aziendale.

Oggi trovare portali e siti di article marketing è veramente semplice, molto più difficile individuare quelli capaci di dare un vero valore aggiunto al sito web aziendale. Oggi sono proprio le conversazioni a permettere di ottenere un buon posizionamento su Google e quindi anche articoli e comunicati stampa pubblicati online permettono di creare un buon livello di menzioni.

Ricordiamo però che con l’introduzione di Google Panda tutta l’attività di article marketing deve essere fatta in modo ancora più professionale e integrarsi con il social media marketing per avere successo.

Perché non cominciare oggi stesso? Inserisci un articolo gratis!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *