fbpx

I vantaggi di avere un sito ai primi posti su Google

primi su google

Ci sono gesti della vita quotidiana di ognuno di noi che soltanto 20 anni fa sarebbero stati impensabili. Alcuni di queste abitudini sono inevitabilmente legate a internet e alla crescente necessità di ricercare informazioni tra milioni di siti web, attraverso i motori di ricerca.

In questo articolo Leonardo Guerrini, consulente SEO ed esperto di digital marketing dal 2008, ci spiega perché è importante posizionare un sito ai primi posti su Google, per le keyword con cui vogliamo essere trovati dai nostri potenziali clienti.

Essere primi su Google: due possibili strade

Fin dalla nascita di Google, il motore di ricerca attualmente più importante del web ha messo a disposizione degli esperti di web marketing due modi per mettersi in evidenza.

Il primo, relativamente più semplice ma a pagamento, consiste nell’avviare delle campagne Google ADS (ex AdWords) cosicché coloro che effettuano delle ricerche per determinate parole chiave vedano in evidenza gli annunci delle campagne in questione.

La seconda strada, certamente più complicata ma duratura negli anni, consiste appunto nel posizionare in maniera organica un sito web ai primi posti di Google per le keyword desiderate. Per arrivare a questo risultato è necessario avere ben chiara una strategia SEO che va a lavorare su determinati aspetti del sito web: dall’ottimizzazione delle pagine web e l’inserimento nelle stesse delle parole chiave, fino alle campagne di link building per rendere “celebre” il sito sulla rete web.

I benefici di un buon posizionamento organico

Nell’uno o nell’altro caso, oltre al tempo investito per ottenere visibilità è richiesto anche un investimento economico, sia per sostenere i costi per click nel caso delle campagne pubblicitarie, che per remunerare il consulente SEO chiamato a posizionare il sito.

Quali sono i benefici di essere visibili su Google? Certamente si andranno a intercettare le persone che stanno cercando qualcosa di specifico che noi possiamo fornirgli. Un esempio può essere certamente d’aiuto.

Mettiamo il caso di una persona che possiede un e-commerce dedicato alla vendita di capsule di caffè. Per ottenere visibilità, e quindi nuovi clienti, una buona strategia di web marketing a misura della sua attività dovrà necessariamente tenere in considerazione la SEO.

Più in particolare, si potrà parlare di una campagna SEO ben fatta quando il sito sarà in prima pagina su Google per le parole chiave “capsule caffè”, “capsule compatibili Espresso Point”, “cialde Borbone” e via dicendo. Insomma, quando il sito sarà visibile a coloro che hanno intenzione di acquistare un pacco delle loro capsule preferite e stanno cercando sul web il venditore per loro migliore.

Essere primi su Google, in conclusione, non è soltanto un vezzo ma rappresenta una vera e propria occasione per migliorare il business di un’attività e aumentare le vendite online.

Sponsorizzati