fbpx

Come ottenere visibilità sul web grazie a Google

esperto adwords

Fin dalla nascita del web e con il conseguente moltiplicarsi dei siti sulla rete, ogni giorno gli utenti che cercano informazioni e servizi si affidano ai motori di ricerca. Così, tra le modalità più frequenti con cui si effettuano ricerche spicca quella di ricorrere a Google. Per avere la massima visibilità su questo motore di ricerca, possiamo ricorrere alla pubblicità a pagamento oppure affidarsi a un SEO per essere primi. Vediamo insieme entrambe le strade che si possono percorrere, nell’ambito di una strategia di web marketing oculata.

Essere primi su Google con le campagne AdWords

La forma più semplice di promozione su Google è rappresentata dalle campagne Google ADS, quello che fino a qualche anno fa si chiamava AdWords.

Una volta selezionate le parole chiave più inerenti all’attività, si creano degli annunci accattivanti e persuasivi, i quali saranno mostrati soltanto a chi effettua determinati tipi di ricerche.

Facciamo l’esempio di un avvocato che ha lo studio a Padova e vuole trovare clienti in quella città. La campagna AdWords dovrà essere impostata in maniera tale da intercettare soltanto le ricerche su Google con espressioni quali “avvocato Padova”, “studio legale Padova” e via dicendo. Una volta fatto ciò, l’annuncio dovrà attirare l’attenzione e rimandare al sito del nostro avvocato padovano.

Oggi Google mettere a disposizione tutti gli strumenti che consentono anche a un principiante di avviare una campagna e ottenere dei click. Tuttavia, per avere degli annunci efficaci è consigliabile ricorrere a un esperto AdWords, il quale è in grado di ottimizzare le campagne e ridurre al minimo il costo da sostenere ogni mese.

Investire sull’attività SEO

La seconda strada, non certamente per importanza, riguarda la possibilità di far salire “naturalmente” il proprio sito su Google, grazie all’attività SEO, vale a dire di posizionamento sui motori di ricerca. Si tratta di un’attività antica almeno quanto la nascita dei motori di ricerca, ma che muta continuamente al cambiare degli algoritmi utilizzati da Google per valutare e posizionare un sito.

Questa strada, rispetto ad AdWords, è certamente più lunga in quanto i risultati si ottengono nel giro di almeno qualche mese. Il principale vantaggio, però, è che una volta saliti in cima a Google, sarà più facile rimanerci per molto tempo.

Sponsorizzati