article marketing

Article marketing: 29+1 consigli per le tue strategie di web marketing

Article marketing

Voglio complimentarmi con te per essere giunto sul blog orariocontinuato.com. Oggi desidero parlarti di article marketing, potrai approfondire l’argomento su webjumpsolutions.it

Se quello che tratto nel mio sito web è un approfondimento di ciò che puoi ottenere con il web marketing e dunque, anche l’article marketing, i suggerimenti contenuti in questo articolo ti aiuteranno a migliorare notevolmente le tue azioni di web marketing strategico. Un grande vantaggio, non credi?

Questo articolo sarà il tuo aiuto per gestire i contenuti con grande sapienza. Ti consiglio vivamente di tornare di nuovo su questa pagina ogni qualvolta ne hai bisogno.

Iniziamo subito a bomba!

Article marketing…

La mia filosofia che dovresti seguire anche tu

Prima di passare in rassegna sul come realizzare dei guest post di gran qualità e potenti, desidero essere onesto con te. Io non scrivo questi articoli perché mi piace essere il buon samaritano di turno, lo scrivo certamente per potere aiutare anche te, ma il mio scopo è quello di offrire un ritorno anche alla mia attività di web marketing.

Voglio dire, di sicuro è bello scrivere – a me piace molto – ma questo non deve essere il tuo focus. Io scrivo perché voglio che, il maggior numero possibile di persone, possa raggiungere e leggere i miei articoli, gradendo il loro contenuto e poi, se sono stato bravo a suscitare un buon interesse in loro, farli cliccare sui link dell’articolo facendoli giungere sul mio sito e spingerli a contattarmi.

Detto questo, spero tu possa apprezzare la mia sincerità, ma con queste poche righe ti ho dato un grande PRIMO CONSIGLIO: “usa questa filosofia per generare il tuo marketing online.”

Come realizzare un article marketing con guest post potenti

(le persone li ameranno)

Difficilmente questa cosa ti verrà in mente perciò te la dico io. Se non vuoi avere mai dei problemi con gli editori che ti ospitano, per postare il tuo articolo, devi dare loro esclusivamente ciò che vogliono. Sono loro che comandano il gioco, se non ti adatti al loro volere, non pubblicheranno mai i tuoi articoli ed il tuo sforzo sarà reso vano.

Perciò, ecco 29 consigli per rendere i tuoi contenuti attrenti, farli piacere al pubblico e anche all’editore.

Dal 1° al 10°…

1. Per il tuo article marketing, utilizza il più possibile blog legati alla tua nicchia di mercato, i tuoi articoli avranno maggior valore agli occhi dei motori di ricerca.

2. Sembra stupido ricordarlo però è bene farlo. Fornisci ai lettori degli articoli di qualità e, soprattutto, originali.

3. Quando realizzi i tuoi contenuti non essere a corto di idee. I tuoi testi dovranno essere lunghi almeno 500 parole, meglio ancora se superano le 1.000-1.500 parole. Chi ti ospita lo apprezzerà molto.

4. Fai un piccolo studio preliminare per capire cosa scrivere, per suscitare l’interesse degli utenti che leggono.

5. Invia articoli a siti autoritari (con alto Domain Authority). Il sito orariocontinuato.com al momento ha un DA basso – per la sua giovane età – ma nel tempo crescerà, offrendo qualità anche al mio articolo. Allora, perché non utilizzarlo!

6. Assicurati che il titolo dell’articolo contenga la tua parola chiave.

7. Il titolo deve avere una lunghezza compresa tra i 50 ed i 70 caratteri.

8. Non usare codice HTML nel titolo.

9. Genera un testo che contenga la giusta quantità e frequenza di parola chiave.

10. Inserisci la tua parola chiave entro il primo paragrafo, meglio se nella prima frase del testo. Utilizza la parola chiave con una buona densità (tra lo 0,5% e il 2%) rispetto all’intero contenuto.

Dal 11° al 20°…

11. Se inserisci delle immagini ottimizzale sempre. Devi comprimerle mantenendo una buona qualità, seguendo anche le eventuali indicazioni del blog che ti ospita.

12. Dai sempre del TU ai lettori. Quando uno legge, sul suo device, è da solo e non insieme ad altri.

13. Utilizza delle parole correlate alla tua principale.

14. Offri un contenuto altamente informativo, interessante e che possa aiutare realmente chi legge, fornendogli delle soluzioni semplici, di facile apprendimento e che possano essere messe subito in pratica.

15. Il tuo italiano dovrà essere dignitoso, cioè ortografia, grammatica, la strutturazione delle frasi etc. dovranno essere di buona fattura. Tu seguiresti uno che non riesce neanche a scrivere nella sua madre lingua?

16. I tuoi contenuti devono essere utili ma NON devi scoprire tutte le tue carte. Ricorda che gli utenti dovranno apprezzare ciò che gli offri, ma devono andare sul tuo sito per ottenere le soluzioni che hai preparato per loro (potrai ricevere così il loro contatto e fare le tue vendite).

17. Non essere palesemente auto promozionale. Se lo fai, difficilmente i tuoi articoli saranno accettati.

18. Evita di includere la tua e-mail negli articoli, potresti ottenere solo dello SPAM inutile.

19. Non inviare a più blog lo stesso articolo. Ricorda che Google ti scopre, ma anche chi ti ospita.

20. Non scrivere in modo difficile. Sarà difficoltoso da leggere non solo dai lettori, ma anche da Google.

Dal 21° al 29°…

21. Utilizza elenchi puntati, renderai la lettura più attrattiva e di facile fruizione.

22. Non scrivere paragrafi lunghi, tre o 4 righe per paragrafo vanno più che bene.

23. Gli articoli non devono avere informazioni ritenute non etiche dalla redazione. Non devono avere contenuti considerati immorali, violenti o che incoraggiano la violenza e l’odio.

24. Inserisci sempre il nome dell’autore (nome e cognome). Ti renderà nel tempo autoritario nella tua nicchia di mercato.

25. Non tutti i blog ti offrono la possibilità di utilizzare dei link di rimando al tuo sito web. Avere dei collegamenti ipertestuali è un vantaggio per il tuo SEO. Perciò, quando trovi chi ti offre questa opportunità, non chiedergli l’impossibile. Piuttosto sii pronto a dirgli grazie.

26. Quando fai article marketing, utilizza degli anchor text che contengano la parola chiave che intendi posizionare. Ad esempio: vuoi posizionare la pagina del tuo sito che ha come parola chiave “giardinaggio per principianti”, devi creare un collegamento ipertestuale (sul blog che ti ospita) che contenga la parola precisa (giardinaggio per principianti). Ovviamente il link deve rimandare alla pagina del sito “giardinaggio per principianti”.

27. Assicurati di inserire il tuo articolo nella giusta categoria. Se la categoria di tuo interesse non è presente contatta il blog e loro potranno inserirla. Questo fattore è necessario per catalogare al meglio il tuo articolo e farlo ritrovare facilmente dai lettori del blog.

28. Rendi il tuo articolo sempre user friendly.

29. Ottimizza sempre il contenuto della pagina.

Conclusione

In questa guida ho cercato di racchiudere alcuni dei migliori consigli per fare un buon lavoro con tuo article marketing. Seguili e vedrai che difficilmente avrai problemi nel postare i tuoi articoli su siti che offrono una sezione guest post. Se intendi approfondire l’argomento dedicato all’article marketing seguimi. A presto.

Autore: Raffaele Di Mauro (webjumpsolutions.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *