fbpx

Storytelling e aziende, raccontare e promuovere un’impresa

storytelling aziendale

Con il termine storytelling aziendale si intende la pratica di produrre video contenenti storie e racconti utilizzate per descrivere prodotti e servizi, oltre che a proporre presentazioni di interi comparti aziendali o intere imprese. I fruitori vengono intrattenuti dalle narrazioni.
Contenuti e immagini devono essere di elevata qualità:  solo così l’azienda può essere promossa e presentata nel miglior modo possibile. Tutto ciò è garantito dall’ingaggio di società specializzate nella video-produzione.
Equipe di professionisti della produzione video possono realizzare storie che favoriscano il conseguimento di importanti mete aziendali sia nelle vendite che nella acquisizione e fidelizzazione dei clienti. La produzione e la strutturazione artistica a livello professionale permette di proporre storie adeguate alle alle strategie e agli obiettivi di marketing della azienda, raggiungendo in conclusione effetti positivi sulle vendite e sul legame con i clienti. Tanto più se si tratta di attività connesse alla presentazione aziendale di sistemi produttivi con elevati contenuti tecnologici.

L’acquisizione e il trasferimento dei concetti e delle informazioni è rapida e immediata grazie al maggiore coinvolgimento dei clienti attratti da immagini evocative ed emotivamente rilevanti. Ma  Nonostante i notevoli vantaggi raramente questa tecnica è utilizzata nel marketing industriale.

Cos’è lo storytelling aziendale

Aziende, prodotti e servizi possono essere presentati attraverso immagini, necessariamente di elevata qualità e dotate di contenuti evocativi, che riattivando ricordi ed immagini emozionanti suscitano delle risposte emotive, non direttamente collegate al marketing.
Queste immagini sono in grado di innescare nel cliente o potenziale cliente una risposta positiva, favorendo anche l’acquisizione di informazioni inerenti obiettivi e dinamiche aziendali, oltre a rafforzare il legame con l’azienda e con i dipendenti della stessa. Questo rapporto è fondato sulla fiducia, di cui i dipendenti possono diventare i primi veri promotori.
La prima fase fondamentale, di questa tipologia di marketing, è la stesura di un profilo aziendale che raccolga punti critici e le potenzialità oltre ad individuare i soggetti che potrebbero essere coinvolti come testimonial, gli spazi e i tempi sarebbe meglio effettuare le riprese video.
Coinvolgere clienti e dipendenti reali potrebbe essere controproducente nel momento in cui questi non siano adeguatamente portati e preparati alle video riprese. Al proposito è opportuno al proposito valutare  rischi e vantaggi dello storytelling aziendale
Lo storytelling valorizza professionalità, immagine aziendale, prodotti e servizi portando l’attenzione su ogni fase del processo produttivo. Ma è uno strumento particolarmente delicato e insidioso

Vantaggi e criticità dello storytelling aziendale

Le storie promuovono l’azienda esaltando aspetti positivi e vantaggi. Lo scopo primario è quello di creare un legame forte tra cliente e azienda. Le narrazioni raccolgono le caratteristiche della azienda, presentano l’ideologia e la filosofia aziendale. Lo storytelling aziendale permette di promuovere e presentare l’azienda enfatizzandone gli aspetti positivi. L’obiettivo è rendere forte il rapporto esistente tra il cliente o il potenziale cliente e l’azienda. Le storie presentano l’azienda e la sua visione del lavoro. L’azienda viene presentata da un punto di vista di legami umani, grazie a narrazioni personalizzati. Tutte secondo un piano editoriale che prevede una pubblicazione costate di contributi a cadenza periodica. Proprio come si fa con l’uscita di video istruzioni e video tutorial da usare nella promozione di imprese e aziende
I filmati arricchiti da scene inaspettate e da suspance catturano l’attenzione dello spettatore. I video sono il risultato di un lavoro professionale, creativo e competente che li rende accattivanti e interessanti e idonei a diversificare e rendere riconoscibile l’azienda rispetto alle aziende concorrenti. È la competenza e la professionalità che garantiscono immagini e storie di alta qualità escludendo facili banalizzazioni.
È possibile coinvolgere persone reali nei video aziendali, quali clienti e dipendenti. Ma questa scelta deve essere accuratamente valutata onde evitare performance e risultati grotteschi e poco credibili. Proporre ai dipendenti di partecipare alle storie potrebbe essere un punto do forza, ma si deve considerare l’intenso coinvolgimento e impegno richiesto per presenziare alle riprese di tutti gli episodi che devono essere ricorrenti e di devono protrarre per un tempo non troppo breve. È necessario prestare attenzione alla capacità attoriali e di recitazione dei partecipanti per non produrre video amatoriali o artificiali. Resta comunque un fatto certo che i primi a ricoprire il ruolo di influencer nei confronti dell’azienda restano i dipendenti e i clienti.
Si deve anche sottolineare che il fatto che nonostante le grandi potenzialità di questo strumento è utilizzato raramente nel contesto di marketing legato al settore industriale.

Storytelling nel settore industriale

Le storie nel settore industriale consentono di fornire un’immagine a 360 gradi dell’azienda e favoriscono il raggiungimento di obiettivi fondamentali relativi alla presentazione di:
• caratteristiche della azienda e strumentazioni utilizzate;
• fasi produttive mostrando punti di vista privilegiati, quasi fossero in presa diretta;
• video che supportano nella manutenzione e uso dei prodotti, allo scopo di accompagnare il cliente nel post-vendita facendolo sentire parte di un sistema che non abbandona dopo l’acquisto.

Giuseppe Galliano Studio
C.so Cavallotti 24
28100 NOVARA ITALY

Sponsorizzati
Torna su