fbpx

Ruolo e caratteristiche della figura di investigatore privato Roma

Investigatore Privato Roma

L’investigatore privato Romaè una figura che si occupa di svolgere indagini difensive e l’investigazione difensiva è contenuta già nella versione originaria del codice di procedura penale del 1988. In virtù di questa norma si permette al difensore di delegare le indagini a investigatori privati autorizzati, che hanno un ruolo fondamentale nel processo penale.

Investigatore Privato Roma e investigazioni penali

Nel 1989 si regolamenta il “Nuovo codice e investigatori privati”, che precisa come l’Investigatore Privato a Roma possa lavorare solo dopo rilascio di autorizzazione da parte della prefettura di competenza, che verifica l’effettiva esperienza professionale. Secondo l’art. 134 del TULPS solo determinati soggetti possono svolgere indagini e raccogliere informazioni per conto dei privati.

L’attività di Investigatore Privato subentra al conferimento dell’incarico scritto da parte del difensore, che indicherà il procedimento penale e gli elementi di fatto che giustificano le indagini oltre a determinarne la tempistica per arrivare alle conclusioni. L’investigatore incaricato non può intraprendere altre ricerche di sua iniziativa e deve eseguire l’attività personalmente, riferendo al difensore sull’andamento delle indagini.

Il rapporto tra difensore e investigatore

Il rapporto che si crea tra il difensore committente e l’investigatore privato Roma incaricato dell’indagine è di natura privatistica e si inquadra nella figura giuridica della locatio operis. Il difensore può anche esonerare l’investigatore dall’incarico sulla base di determinate motivazioni. In ogni caso il rapporto difensore-investigatore è caratterizzato da riservatezza e confidenzialità.

L’attività dell’investigatore privato Roma

L’attività dell’investigatore privato comprende iniziative personali, valutazioni e suggerimenti che rientrano in due tipologie ovvero atti tipici e atti atipici. Particolare rilevanza nell’indagine investigativa è data agli atti tipici, rappresentati dal colloquio non documentato con persone informate sui fatti e dall’accesso ai luoghi.

In ogni caso il lavoro dell’Investigatore Privato è caratterizzato dal segreto professionale e questo professionista affianca nell’attività forense avvocati, consulenti tecnici e notai. In tal modo si completa l’omogeneità della disciplina tra il difensore e i suoi ausiliari, a garanzia di libertà e tutela della funzione difensiva.

Ricordiamo che chi si affida ad un’agenzia investigativa come Verdile Investigazioni a Roma può contare non solo sul supporto in Tribunale, ma anche su indagini private e aziendali e bonifiche ambientali. I professionisti della nostra agenzia investigativa lavorano con precisione, discrezione e riservatezza al fine di produrre relazioni finali che possano tutelare i diritti del cliente in sede legale.

Scegliere un buon investigatore privato significa risolvere controversie e situazioni complesse con la certezza di essere sempre dalla parte della legge e di non violare normative come quelle sulla privacy. Chi deve svolgere un’indagine proprio per questo motivo deve evitare il fai da te e affidarsi a un Investigatore Privato Roma professionista come quello messo a disposizione da Verdile Assicurazioni.

Sponsorizzati