fbpx

Come la consulenza online può aiutare gli avvocati

Come la consulenza online può aiutare gli avvocati

Come possiamo ben immaginare, la vita di un avvocato non si concede mai del tempo libero.

Impegnato come un viandante fra i vari tribunali della regione e molto spesso anche di tutto lo Stato a sostenere arringhe, interrogare testimoni e a lottare contro la burocrazia delle cancellerie. Insomma non proprio una passeggiata in riva al mare.

La giornata dell’avvocato

Il legale si alza e sa che dovrà correre più della gazzella per non rischiare di rimanere nel traffico ed arrivare in ritardo al Tribunale.

Egli organizza la giornata senza tralasciare alcun piccolo dettaglio per poter conciliare tutti gli impegni, per questo un ritardo comporterebbe una posticipazione dell’udienza e quindi uno scivolone su tutto il programma pre-stabilito.

Terminata la giornata in Tribunale, l’avvocato si concentra agli appuntamenti con i propri assistiti.

Questa parte della giornata richiede un maggior sforzo fisico e psicologico per far fronte a tutte le richieste dei propri clienti perché necessaria ad instaurare un rapporto di fiducia.

Qualsiasi cosa stia accadendo intorno ai propri assistiti, l’atteggiamento del professionista dovrà essere rassicurante e dovrà lasciar trasparire la certezza che tutto verrà sistemato e la vita di chi ha un contenzioso rimarrà nella normalità.

Ma dopo la lunga serie di appuntamenti, dopo aver aggiornato i suoi clienti, la giornata del legale non deve essere considerata conclusa. Armato di libri, taccuino e tanta pazienza, comincia lo studio di ogni caso per poter redigere le proprie strategie difensive, molte volte portandosi anche del lavoro a casa.

L’avvocato 2.0

Con la nuova frontiera della consulenza avvocato online, si sta cercando di snellire gli impegni di un avvocato consentendo assistenza anche a distanza senza accumulare lavoro che richiede un dispendio incredibile di energie.

La possibilità di effettuare brevi aggiornamenti su Skype ai propri assistiti, ritagliandosi del tempo tra un’udienza ed un’altra, permette al legale di poter impiegare più tempo nello studio dei casi o, perché no, per i propri affetti.

Il primo ad aver investito su questa tipologia di servizio pare essere Amazon che ha aperto una sezione di assistenza legale online per tutelare Brand e prodotti con tanto di portfolio e tariffario.

Torna su