Il benessere delle acque termali di Abano terme

Le acque termali che scorrono ai piedi dei Colli Euganei sono acque che compiono un lungo percorso. Sono acque che iniziano il loro viaggio dai Monti Lessini, a più di 2000 metri di profondità, e durante il tragitto si arricchiscono di sali minerali che le identificano come acque salso-bromo-iodiche perché contengono alti tassi di cloruro di sodio, iodio e bromo e per questo le rendono fonti preziose dal valore terapeutico. Sono infatti note per l’azione antinfiammatoria e stimolante, ed in particolare:

  • Azione antiinfammatoria: questa è la principale caratteristica poiché
    stimolano il sistema immunitario a favore delle infiammazioni.
  • Azione antisettica: intervengono a favore delle patologie legate alla pelle e alle mucose perché provocano la vasodilatazione aumentando le secrezioni e hanno un’azione disinfettante nei confronti di funghi e batteri
  • Azione endocrina: favoriscono l’attività della tiroide e della produzione di ormoni femminili
    e la relativa regolazione del ciclo mestruale


Quali patologie trovano sollievo con i cicli di terapie a base di acque termali di Abano?

Le acque termali di Abano terme migliorano le problematiche legate a:

  • Artrosi, osteoporosi, artrite, reumatismi e patologie legate all’apparato osteoarticolare
  • Asma, allergie delle vie respiratorie, bronchiti e sinusiti croniche e tutte le patologie legate all’apparato respiratorio
  • Problemi di tiroide con effetto importante sull’apparato riproduttivo femminile e patologie ginecologiche specifiche

I trattamenti terapeutici a base di acque termali salso-bromo -iodiche

Tra i principali metodi di utilizzo delle acque termali, nei centri termali
di Abano terme potrete usufruire di:

  • Fanghi: vengono realizzati mescolando l’argilla con le acque termali e
    lasciati a maturare per circa un anno durante il quale vengono controllati
    e rimescolati arrivando fino alla maturazione con tutte le qualità
    terapeutiche.
  • Bagni: nelle piscine termali di Abano terme troverete sollievo a
    prescindere dalla vostra patologia. Le acque che hanno una temperatura tra
    i 35° e i 38° offrono benessere e relax per tutto il corpo.
  • Inalazioni: effettuare aerosol a base di acque termali in cicli da ripetere durante l’anno
    è un toccasana per chi soffre di malattie alle vie respiratorie

Queste cure termali possono essere svolte in regime di convenzione sanitaria dietro presentazione di una prescrizione medica solitamente si svolgono in cicli di 10/12 sedute. Chiedete maggiori informazioni al vostro medico di base!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *