fbpx

Guadagnare o Mettersi al Riparo con l’Investimento in Oro

guadagnare

Guadagnare sui mercati azionari oggi è divenuto molto difficile ameno che non si accetti di prendersi dei forti rischi di perdere i soldi investiti.

In un periodi di tassi di interesse a zero se non addirittura negativi riuscire a far fruttare i soldi è divenuta una impresa tutt’altro che facile.

In questo periodo di lockdown reali o anche solo minacciati i mercati azionari sono vittime di ondate di sfiducia epocali.

Un fatto che ha avuto come reazione da parte degli investitori di rifugiarsi in porti sicuri acquistando beni rifugi come l’oro.

Anche chi non affida i suoi soldi al mercato azionario in alcuni casi ha scelto di crearsi riserve auree in lingotti da rivendere personalmente ad un compro oro Firenze, Milano, Torino o di altri luoghi.

Leggi anche: Realizzare un sito web ai tempi del coronavirus, perchè farlo

Sulla spinta di una domanda crescente come non si vedeva da molto tempo la quotazione oro è aumentata ed in pochi mesi ha raggiunto i massimi storici precedenti che erano stati stabiliti nel 2011 sull’onda della grande crisi delle banche americane del 2008.

Il record attuale del prezzo oro e ben oltre i 2000 dollari, anche se successivamente alle quotazioni record raggiunte il prezzo e risceso, almeno temporaneamente, sotto i 2000 dollari oncia.

Attualmente rimanendo i fattori negativi che attanagliano sia la finanza che l’economia reale mondiale, il prezzo oro potrebbe tornare ad aumentare in modo preponderante andando a stabilire nuovi record assoluti di valore.

L’investimento in oro in questo momento oltre a svolgere una funzione di bene rifugio contro eventuali altre ondate di panico finanziario che si potrebbero abbattere è anche uno dei pochi beni che ha potenzialità di ottenere dei guadagni.

Leggi anche: Le caratteristiche dei siti web per hotel nel 2020

La domanda attuale di oro è rimasta molto elevata nonostante il prezioso metallo giallo sia molto costoso e per questo motivo aumentano i rischi di acquistare ad un prezzo eccessivo che potrebbe non essere conveniente per mettere al sicuro i propri soldi.

Per questo motivo oggi l’investimento in oro è visto un po’ meno come bene rifugio ed un po’ di più come investimento tradizionale potenzialmente più pericoloso ma anche con maggiori possibilità di ottenere plusvalenze, soprattutto per i trader che cercano di ottenere guadagni acquistando nei momenti dei ribassi per rivendere velocemente durante le fasi di rialzo.

Sponsorizzati
Torna su