fbpx

Evento reale e digitale inaugurazione stabilimento Bobst Italia

video_istituzionale_Bobst_italia_00017

Evento digitale e reale in occasione dell’inaugurazione per la fine dei lavori di rinnovamento dello stabilimento e per la ricorrenza dei 60 anni dall’inizio dell’attività di Bobst Italia, centro produttivo e di ricerca di macchine per imballo flessibile

 

Il 2 ottobre scorso, presso la sede di San Giorgio Monferrato di Bobst Italia, si è svolto un evento d’inaugurazione della struttura a seguito di una grande ristrutturazione. Nella sede sono ospitati i reparti produttivi che dal 1960 ad oggi si occupano della produzione di macchine da stampa e per la lavorazione degli imballaggi flessibili.

La presentazione aziendale prevedeva momenti reali e momenti digitali.

La ristrutturazione è cominciata nel 2016 e ha portato alla trasformazione del plant in un centro di produzione di eccellenza tra i più moderni di Bobst. Oltre alla Svizzera, l’azienda è presente in più di 50 paesi con 5500 dipendenti dislocati in 15 sedi suddivise in 8 paesi.

Un evento aziendale in presenza e digitale

L’evento, complesso, ha coinvolto oltre 500 partecipanti in presenza. La manifestazione si è svolta nel pieno rispetto delle norme di protezione dal contagio da Covid-19. Parallelamente è stata data la possibilità ad un numero elevato di interessati di partecipare on demand all’evento condiviso in formato digitale tramite video proiezioni

La realizzazione dell’evento ha richiesto l’istallazione di grandi schermi posizionati a 30 gradi ognuno all’interno di una campata dell’impianto. La superficie totale degli schermi di 33mq, ha permesso la partecipazione di così tante persone pur rispettando il distanziamento. Una studio specializzato in video ed eventi aziendali digitali e reali  ha curato la produzione.

L’evento del taglio del nastro, trasmesso in diretta dall’esterno dell’azienda ha coinvolto alcuni dirigenti sia del Gruppo madre che di Bobst Italia. Tra gli invitati c’erano anche giornalisti, rappresentanze locali, dipendenti dell’azienda.
Davide Garavaglia, A.D. di Bobst Italia sottolinea il miglioramento avvenuto sul piano della produzione, dell’organizzazione logistica e del movimento di traffico sia interno agli stabilimenti che all’esterno.
Jean-Pascal Bobst, CEO di Bobst Group, sottolinea la concomitanza dell’anniversario per i 60 anni di attività e l’inaugurazione del polo produttivo rinnovato. Inoltre, in veste di amministratore, precisa come l’eccellenza sia stata garantita dall’investimento economico e dalla collaborazione dei dipendenti.

Stephan März, Head of Business Unit Web-fed, ha svelato il ruolo di Bobst all’interno del settore degli imballaggi flessibili, riportando i dati relativi alla dimensione dell’azienda e alla produzione sia in Italia che nelle altre sedi. Ha, infine, mostrato l’eccezionale dato che vede il 50% dei packaging diffusi nei supermercati prodotti da Bobst.

Ogni relatore sottolineato l’attenzione per l’ambiente e la sostenibilità della produzione di macchine sempre più orientate al packaging riciclabile.

Due video di presentazione aziendale

Gli interventi sono stati accompagnati da alcuni video di presentazione aziendale. Lo storytelling che contiene la storia degli ultimi 60 anni della sede di San Giorgio attraverso lo sviluppo di nuove tecniche e nuovi macchinari per la produzione di stampati e imballi flessibili. Il racconto raccoglie inoltre, le origini e tutto il periodo fino a giungere alla inaugurazione attuale.

Il video evidenzia il coinvolgimento dei lavoratori di Bobst, nel processo di produzione dei macchinari alla base della lavorazione degli stampati e necessari alla trasformazione degli imballaggi flessibili.

Per quanto riguarda il secondo video si sottolinea la grande valenza emozionale che vede i lavoratori interessati al processo di assemblaggio dei 100 macchinari prodotti annualmente nello stabilimento. Per rendere il video efficace è stato necessario ricorrere a video-riprese  su green screen e immagini e 2D integrate. con video in 3d

Pilot Line e Competence Center

Bobst ha creato un’area , Competence Center, nella quale provare i macchinari industriali e testare i prodotti ottenuti; ha inoltre introdotto una Pilot Line cioè un’istallazione con macchine di stampa a rotocalco in grado anche di effettuare spalmature e accoppiamenti.

La sala, con i macchinari di prova, può essere utilizzata da clienti oppure tecnici o ricercatori insieme ai fornitori di materiale adesivo, substrati o inchiostri. Le creazioni possono essere testate in tempo reale.

L’evento si è svolto nel rispetto delle numerose restrizione legate alla situazione sanitaria attuale, ma è stata possibile grazie a tecnologie audio e video e all’organizzazione che ha trasmesso in diretta l’evento.

Giuseppe Galliano Studio
C.so Cavallotti 24
28100 NOVARA ITALY

Sponsorizzati
Torna su