fbpx

Diretta streaming e valore nel tempo dopo l’evento digitale

video_conferenza digitale

Vantaggi delle dirette in streaming dopo l’evento aziendale

Gli eventi pensati per la promozione di impresa e di prodotto sono stati interrotti bruscamente dal coronavirus.

Di fatto, tutte le opportunità di ritrovo che prevedevano la presenza del pubblico non sono programmate fino ai primi sei mesi del 2021: fermati congressi, convention, fiere e open house.

Assistiamo così alla ricerca, come un Gral, dello streaming per la trasposizione di eventi in digitale con contenuti che erano stati concepiti per essere fruiti in presenza del pubblico.
Ci sono ad esempio convention, conferenze, open house aziendali e congressi.

Oppure presentazione di prodotti e vetture: qui assistere a un live streaming fa sentire ancora più parte della community. Ma anche per contesti di nicchia che permettono l’accesso riservato solo a pochi clienti elitari, come la presentazione in diretta streaming di macchinari industriali, spesso disponibili soltanto per una parte di pubblico.

Quello che però viene spesso dimenticato sono i benefici che le trasmissioni in diretta streaming con o senza pubblico continuano a portare anche dopo il termine dell’evento

Dopo gli eventi in diretta

Partiamo dal presupposto che una volta terminati gli eventi digitali in diretta i video trasmessi live almeno su YouTube, vengono resi disponibili per un tempo illimitato.

Le registrazioni dell’intervento di relatori, dopo la trasmissione in streaming, vengono conservate come dei filmati on demand: spesso ciò serve a convincere ad iscriversi persino per l’evento digitale o reale che ci sarà l’anno successivo. Il giovamento può esserci nelle attività che avvengono dopo l’evento, come ad esempio campagne di recall, articoli periodici su blog e informazioni diffuse tramite mailing, oltre ad avere video pronti ad essere erogati a cadenza regolare nei canali sociali.

I contenuti aziendali trasmessi in diretta così non cessano di esistere quando termina il live streaming, ma anzi, iniziano una nuova fase di vita, portando al massimo i profitti dell’investimento creato per le produzioni dal vivo.

Certamente questi live non vengono mai realizzati con cellulari o utilizzando una sola telecamera. Il set up adatto ne prevede almeno tre, alternate con regia e contributi. Così facendo quando l’evento terminerà rimarranno dei contenuti interessanti che verranno apprezzati.

eventi digitali
ph: evangeline-shaw-unsplash

Indicizzazione del contenuto e live streaming

Di certo c’è un interessamento ancora prima di un evento: Facebook riconosce che lo streaming in diretta ha la priorità all’interno dell’algoritmo di feed.

Dll’11 settembre, Google ha mutato l’ordine con cui venivano indicizzate le notizie proprio con lo scopo di promuovere contenuti nuovi.

In questa maniera le news (e gli streaming sono considerati tali) vengono indicizzati molto più rapidamente e allo stesso tempo acquistano un ranking interessante dopo la loro pubblicazione. I video messi in onda, nell’ambito del Seo, hanno portato molti benefici, anche e soprattutto all’interno di YouTube

Presentazioni aziendali e live streaming

Per i relatori può diventare interessante abbinare alle presentazioni PowerPoint delle parti video, che possono essere mandati in diretta durante gli speech e accostati alle immagini che vengono riprese all’interno della sala. In questo modo la regia avrà una possibilità ulteriore oltre all’utilizzo delle camere.

Non annoiare e non lasciare immagini fisse è fondamentale: questa è la ragione per la quale una presentazione PowerPoint, nonostante venga trasformata in video, da sola è poco efficiente.

Disporre dei mezzi per riuscire a programmare una serie costante e periodica di programmi dal vivo è molto utile perchè permette di fidelizzare le persone che seguono e allo stesso modo poterne aumentare, con il trascorrere del tempo, il numero.

Chiaramente, come in tutti gli episodi on line, è inevitabile che ci sia un richamo all’ azione al termine di un evento digitale, come l’invito o l’iscrizione ad un altro canale sociale, oppure semplicemente a partecipare ad una chat.

E’ essenziale alla fine degli streaming semplificare e incoraggiare il rapporto reciproco con il proprio pubblico

video diretta youtube
ph christian-wiediger-unsplash

Canali aziendali YouTube: premiere, playlist, live streaming

I canali aziendali di YouTube offrono all’impresa non solo la possibilità di trasmettere in diretta streaming, ma anche di produrre una premiere: un filmato on demand, però catalogato come evento in diretta, che garantisce così l’opportunità di parlare al pubblico, senza predisporre delle dirette streaming vere e proprie.

Se pensassimo di presentare o promuovere dei prodotti, la scelta più opportuna sarebbe quella di adoperare un filmato on demand, che è un filmato registrato, accessibile all’utente su sua richiesta e in qualsiasi momento.

Un video di questo tipo è adattabile ad ogni tipo di situazione: dal demo di un macchinario, alla dimostrazione del funzionamento di un bene, oppure come argomento potrebbe avere degli interventi di relatori diversi su un tema comune.

Chi usufruisce di questi video ha l’occasione di poter riguardare un filmato dedicato ad un unico tema; grazie ad un’attenzione esclusiva che viene riservata all’argomento che si tratta, il concetto può essere meglio approfondito.

Oppure può trasmettere sicurezza nelle persone che hanno contribuito allo sviluppo di un progetto a lungo termine. Un esempio sono i video in time lapse nei cantieri.

Con YouTube inoltre, c’è l’opzione di realizzare playlist dove possono essere aggiunti diversi filmati suddivisi per vari argomenti. Questo mezzo risulta molto vantaggioso, perché permette allo spettatore di rivedere quei momenti più importanti all’interno della diretta o della presentazione che è stata registrata precedentemente.

E’ una soluzione molto vantaggiosa anche per chi non può partecipare all’ evento in diretta: le playlist, non solo mettono in evidenza i contenuti principali, ma rendono questi contenuti disponibile ad ogni persona, in ogni momento.

Giuseppe Galliano Studio
C.so Cavallotti 24
28100 NOVARA ITALY

Sponsorizzati
Torna su