fbpx

Coperture industriali: come sono fatte e dove trovarle

coperture industriali

L’esigenza di coprire determinate zone aziendali ce l’ha ogni tipo di realtà industriale.

Se si tratta di un’azienda del settore logistico la premura è di proteggere gli stock di merci che si trovano in magazzino. L’azienda in questione potrebbe però dover mettere in sicurezza anche i carrelli elevatori e i dipendenti che, per spostarsi da una struttura ad un’altra, dovranno avere un tetto sopra la testa in caso di maltempo.

Ecco la soluzione: le coperture industriali. Facili da installare, rapide e altamente performanti. Ecco come sono fatte e dove trovarle.

Come è fatta una copertura industriale

Le coperture di tipo industriale sono realizzate solamente con due materiali: acciaio e pvc.

Il mix di questi due materiali rende la tensostruttura molto resistente e versatile per ogni utilizzo.

L’acciaio è il materiale che viene utilizzato per l’intero scheletro della copertura: si tratta di acciaio di primissima qualità, proveniente unicamente dalle migliori acciaierie europee.

Il telo in pvc è capace di resistere ad ogni tipologia di intemperia: sia che un muletto urti la struttura, sia gli eventi atmosferici che spesso rischiano di compromettere l’intera tensostruttura. La robustezza di tale materiale è capace di rendere sicuro il capannone e quindi dedicarsi maggiormente alla produttività piuttosto che incrementare i livelli di stress o di paura.

I capannoni industriali vengono utilizzati anche nei cantieri navali e aeroporti, come soluzione per industrie alimentari, officine meccanici, settore automotive e tante aziende nell’ambito dei servizi.

Dove si possono trovare? Da chi acquistarle?

Dove acquistare i capannoni industriali

Quando si decide di incrementare lo spazio coperto aziendale tramite i capannoni in pvc, la prima cosa che si tende fare è cercare su Google le informazioni tecniche e gli utilizzi.

Immediatamente si viene a contatto con i principali produttori di coperture industriali che tendono a fornire dettagli rilevanti per far scoprire i vantaggi di tali tensostrutture.

Sono proprio questi ultimi che è opportuno contattare: prima però bisogna capire quali di queste realtà sono realmente specializzate nel settore, chi ha esperienze decennali nella logistica e quali sono i produttori che utilizzano esclusivamente materiali di qualità (e nella maggior parte dei casi Made in Italy).

Solo a questo punto sarà opportuno avanzare una proposta di preventivo, andando a completare i box di richieste informazioni che sono presenti sui siti proprietari dei produttori di coperture di tipo industriale.

Sponsorizzati